Giocatori stanno creando il videogioco che Nintendo non vuole fare

Nintendo non sembra intenzionata a dare ai giocatori quello che in molti stanno chiedendo da tempo e un gruppo di fan ha deciso di darsi al fai da te.

Non scommetteremo su quanto tempo ci vorrà prima che la società della grande N chieda che ciò che è stato diffuso online venga eliminato per infrazione al copyright ma nel frattempo vale la pena parlare di questo doppio progetto che potrebbe magari ispirare qualche team per il futuro.

nintendogiochi roguelike
Pokemon (videogiochi.com)

Sarà difficile che a cogliere i segnali sarà Nintendo ma la trasformazione cui due dei suoi prodotti più famosi sono stati sottoposti può essere una fonte di idee per altri team di sviluppo. Se vi siete mai chiesti come potrebbe essere giocare con i Pokémon o con Zelda se fossero stati un titolo sviluppato da Supergiant Games ecco la risposta.

Nintendo ma roguelike, i Pokémon incontrano Hades

Immaginate Hades, il meraviglioso gioco roguelike dungeon crawler prodotto da Supergiant Games che tra l’altro sta per tornare con un secondo capitolo che sarà in assoluto una prima volta per il suo team di sviluppo. E ora immaginatelo ma con i Pokémon. Questa è un po’ l’idea che un gruppo di fan ha avuto decidendo di trasformare la ROM di Pokémon Smeraldo in Pokémon Emerald Rogue. Pokémon Smeraldo è stato uno dei capitoli della saga dei mostriciattoli da taschino usciti per il Game Boy Advance. Che torna ora grazie a Pokabbie con una veste molto più cattiva ma che sta piacendo tantissimo ai fan.

pokemon remake rogue
Pokemon Emerald Rogue (videogiochi.com)

Ma non c’è solo Pokémon. Anche Zelda Ancient Dungeon ha subito il trattamento roguelike grazie ad arnpoly. Il gioco inizialmente pubblicato per NES è disponibile proprio da una manciata di giorni e promette un punto di vista completamente rinnovato su questa avventura dell’universo di Zelda rimasto per anni solo nella mente di chi lo aveva giocato. Zelda nella versione roguelike diventa procedurale e con un livello di difficoltà crescente. Se volete scaricare Zelda o Pokémon Smeraldo probabilmente dovete decidere in fretta perché si tratta di rimaneggiamenti che potrebbero non piacere al Nintendo.

Nintendo, dacci il roguelike!

Finché qualcuno non tenta ciò che non è mai stato provato sembra tutto impossibile. Provate anche solo a immaginare che dentro Nintendo si proponga di trasformare i Pokémon in un gioco stressante e senza checkpoint con foreste generate proceduralmente in cui lo sviluppo dei mostriciattoli potrebbe interrompersi e dover essere ricominciato da zero. Oppure una avventura di Zelda in cui o si vince o si muore. Una follia che forse non vedremo mai come gioco ufficiale e quindi: viva i fan che si danno al coding!