Avatar: La Via dell’Acqua è un successo senza pari, Italia nella top mondiale

Dopo il suo debutto al cinema, ecco i primi dati degli incassi ottenuti dal nuovo capitolo di Avatar nel mondo. E risultano cifre davvero di tutto rispetto, anche se, rispetto alle previsioni di analisti e della produzione – James Cameron compreso – per il momento si assestano leggermente al di sotto delle aspettative. Scopriamo tutti i dettagli ed i numeri fino ad ora emersi.

Nuovo Avatar La Via dell'Acqua Botteghino VideoGiochi.com 21 Dicembre 2022
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Per anni, il primo capitolo di Avatar é risultato il film ad aver ottenuto il più alto numero di incassi nella storia del Cinema. Ed ecco giunto nelle sale il secondo capitolo, intitolato “Avatar: La Via dell’Acqua”, a tredici anni di distanza dal primo. Realizzarlo é costato circa 400 milioni di dollari e, secondo il regista James Cameron, per essere considerato un successo a tutti gli effetti dovrà guardagnare nel lungo termine almeno due miliardi di dollari.

Senz’altro, dunque, un obiettivo assai ambizioso, considerando soprattutto il tempo trascorso dal primo grande successo – ed evoluzioni e cambiamenti a cui, nel frattempo, il Cinema é andato incontro – ed anche la circostanza attuale relativa alle abitudini di visione degli spettatori, sempre meno propensi a recarsi nelle sale. 

Ed un altro dettaglio da non trascurare riguarda il fatto che le preoccupazioni relative alla pandemia del COVID si siano tutt’altro che affievolite in numerosi Paesi: tra cui, ad esempio, la Cina che nei primi tre giorni di trasmissione nelle sale ha fatto registrare incassi per 57,1 milioni di dollari, a fronte dei 200 previsti, proprio a causa del timore di una possibile nuova ondata.

Gli altri risultati del film Avatar: La Via dell’Acqua negli USA e nel mondo

Avatar Botteghino VideoGiochi.com 21 Dicembre 2022
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Negli Stati Uniti d’America, “Avatar: La Via dell’Acqua” ha incassato ben 134 milioni di dollari solo durante il primo fine settimana di lancio nelle sale. Tuttavia, le previsioni avevano indicato un traguardo tra i 150 ed i 175 milioni di dollari e, dunque, sono state disattese.

Negli altri 52 territori al di fuori degli USA, il film ha registrato incassi per un totale di 307,6 milioni di dollari, per un totale globale di 441,6 milioni, decretando il nuovo capitolo di Avatar come secondo miglior esordio cinematografico del 2022, alle spalle di “Doctor Strange nel multiverso della follia”, che ha incassato un totale di 452 milioni.

Venendo al nostro Continente, il totale di biglietti venduti in Europa ha portato ad incassi per 117,1 milioni di dollari. In Italia, la stima é di 9,5 milioni di Euro d’incassi al botteghino, mentre é la Germania la Nazione che ha riportato il valore di incassi più significativo, pari a 20 milioni, seguita dalla Francia con 19,3 e dal Regno Unito con 14,2.