Guai per un gioco dell’Xbox Game Pass, arrivano le scuse ufficiali

Questo titolo è passato in sordina contro tutte le aspettative del team di sviluppo e purtroppo presenta molti problemi, soprattutto la versione del Game Pass.

I titoli del Game Pass continuano ad aumentare di numero, riuscendo a fare la felicità a molti giocatori che oramai, non sanno più a cosa giocare! Gli oltre 100 titoli del Game Pass però non possono essere tutti interessanti o divertenti. Questo aspetto diminuisce un po’ la larga scelta dei giocatori, che magari sono interessati al pass per titoli appena usciti o comunque di un certo spessore.

titoli
Qual’è questo problematico titolo? (fonte xbox.com)

C’è invece chi ha deciso di abbonarsi al pass di Microsoft proprio per poter provare i titoli al day one, cosa che hanno fatto molti videogiocatori, soprattutto per quanto riguarda l’uscita di Halo: Infinite e Forza Horizon 5. Questa volta però, un titolo inizialmente molto atteso e sviluppato da uno studio davvero talentuoso, sta avendo moltissimi problemi, soprattutto per quanto riguarda la versione disponibile con il Game Pass.

CrossfireX: troppi problemi sul Game Pass

CrossfireX è il nuovo titolo fps sviluppato da Remedy Entertainment, lo studio di sviluppo dietro titoli come: Quantum Break, Max Payne, Alan Wake e Control. Il titolo presenta sia una modalità multiplayer gratuita che una modalità Campagna, stranamente però solo la metà di questa è presente col Game Pass, mentre il restante della storia è disponibile solo con l’acquisto. Questo titolo poteva essere un ottimo modo per tenersi allenati in attesa di Warzone 2 e Modern Warfare 2, annunciati ufficialmente poco tempo fa.

Leggi anche -> King of Fighters 15, SNK usa uno spot spettacolare – VIDEO

game pass
Il nuovo Fps di Remedy non ha proprio avuto un gran debutto. (Fonte: xbox.com)

Essendo sviluppato dai creatori di Control, CrossfireX era un titolo molto atteso dai fan dei lavori di Remedy, anche se alla fine l’attesa si è trasformata in delusione. Infatti il titolo presenta moltissimi problemi tecnici come bug, glitch e problemi di bilanciamento. Una dei problemi più noti al momento è quello relativo alla sensibilità del controller, cosa che rende le sparatorie molto imprecise e frustranti.

Inoltre CrossfireX ha un problema serio proprio nella sua versione disponibile con l’abbonamento al Game Pass, visto che i giocatori non possono giocare alla modalità Campagna poiché impossibilitati ad accedervi.

Leggi anche -> Pokemon Go, dei cheater stanno rovinando il gioco

I problemi che affliggono il titolo sono così evidenti che anche il team di sviluppo ha deciso di scusarsi, promettendo di rilasciare una patch il prima possibile per risolvere quantomeno i difetti peggiori.