Guaio per Elden Ring, From distrugge le pubblicità – FOTO

Questa volta Elden Ring non distruggerà le chance dei giocatori per battere un boss, bensì la propria pubblicità!

Elden Ring è il nuovo videogioco della From Software, storico studio di sviluppo dietro la serie dei Dark Souls, Bloodborne e Sekiro: Shadow Die Twice. Elden Ring sarà il primo videogioco Open World della casa di sviluppo, anche se condivide non pochi aspetti e caratteristiche dei Souls. Infatti nel gioco più atteso dell’anno, si riesce pienamente a respirare l’atmosfera dei vari Souls, oltre a comprendere dinamiche ed elementi di gameplay con la saga di Miyazaki. Come visto dal Network Test, in Elden Ring i giocatori potranno esplorare a piacimento il mondo di gioco, combattendo i nemici e affrontando incredibili boss.

elden ring
Siete pronti ad affrontare il mondo di Elden Ring? (Fonte: bandainamcoent.eu)

Prevista inizialmente per il 21 gennaio del 2022, l’uscita del titolo è stata rimandata al 25febbraio dello stesso anno, quindi dovremo aspettare ancora un pò per avere tra le mani l’attesissimo titolo. La decisione di rimandarne l’uscita sembrerebbe fatta per dare ai giocatori un titolo privo di problemi e totalmente pronto al mercato videoludico. Questa volta però, a fare notizia non è il gameplay del gioco, l’esplorazione o qualche assurdo boss appena scoperto, ma la distruzione della pubblicità da parte di From Software!

From Software distrugge la pubblicità di Elden Ring

Questa è una notizia che non si sente tutti i giorni, soprattutto nella scena videoludica. A quanto pare, From Software ha deciso di distruggere i cartelloni pubblicitari di Elden Ring, per un motivo davvero particolare.

Nei cartelloni pubblicitari presenti in Nuova Zelanda, era presente un’errore che non è proprio andato giù alla direzione di From Software, che ha deciso di distruggerli il prima possibile. Il motivo? Il nome dell’autore e game director giapponese dei videogiochi From Software, è stato scritto male!

Leggi anche -> Ecco Zenith, nuovo gioco Playstation dove cucinare e combattere

Il noto Hidetaka Miyazaki è la mente dietro tutti i videogiochi Souls, divenendo un personaggio noto nella scena videoludica. Infatti i cartelloni pubblicitari presenti nella catena di negozi EBGames in Nuova Zelanda riportavano un nome errato, cioè: Hidetaki Miyazaka.

La Bandai Namco Entertainment ha però subito cercato di rimediare all’errore, prelevando tutti i cartelli e stand pubblicitari con la dicitura sbagliata ad un solo scopo: distruggerli completamente! La particolarità di questo evento è proprio il fatto che i vari cartelloni siano riusciti a sfuggire all’occhio vigile di Bandai, riuscendo a superare sia le fasi produttive che di consegna, arrivando tranquillamente nelle vetrine dei negozi.

Questo bizzarro avvenimento è davvero inusuale al giorno d’oggi e la scelta di distruggere i cartelloni invece di correggerli, sembra proprio nello stile dei creatori di alcuni dei giochi più punitivi di sempre.

Leggi anche -> Halo Infinite accontenta i giocatori, c’è una novità importante

Elden Ring sarà disponibile per PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S dal 25 febbraio 2022.