Le notifiche di Instagram sono un problema? Nascondi i tuoi segreti grazie a questa funzione

Per potersi prendere una pausa dal mare di notifiche di Instagram arriva la nuova funzione “Quiet Mode”. In particolare per gli utenti minorenni può risultare utile a diminuire le ore sul social.

Ultimamente nonostante li si accusi di essere i primi a non posare mai il telefono i ragazzi hanno iniziato a volere una pausa dai social network. Guardando i contenuti di TikTok molti infatti tendono a preferire un vecchio cellulare a conchiglia allo smartphone se si trovano fuori casa. In questo modo possono dimenticarsi dei like e dei post per qualche ora.

tempesta di notifiche
Tutti ormai sono bombardati di notifiche ogni volta che guardano il cellulare. (Videogiochi.com)

Da ieri però per aiutare a sentirsi meno oppressi è arrivata la “Quiet Mode” per Instagram. Una modalità silenziosa pensata appositamente per chi ogni tanto durante la giornata vorrebbe staccare la spina dalle notifiche social. Senza per forza dover attivare la modalità aereo o spegnere il telefono, ma evitando di sentirsi spinto ad aprire le app.

Come funziona la Quiet Mode

L’attivazione di questa modalità potrà essere impostata in automatico per certi momenti della giornata, ad esempio la sera quando un uso eccessivo del telefono può dare problemi di insonnia. Instagram infatti consiglia il ricorso alla Quiet Mode soprattutto agli utenti adolescenti che fanno le ore piccole sui social.

uso cellulare di sera
Per aiutare i ragazzi a controllarsi questa modalità è l’ideale. (Videogiochi.com)

Una volta attiva, la Quiet Mode silenzia ogni notifica di Instagram e riporta il profilo come inattivo a tutti i contatti dell’account. In questo modo riesce a scoraggiare i tentativi di contattare l’utente mentre questo si concede una pausa. In caso qualcuno decidesse lo stesso di inviare un messaggio otterrà in risposta solo un testo preimpostato spedito in automatico.

Altre forme di tutela

Al momento la Quiet mode è arrivata disponibile negli USA, in Australia, in Nuova Zelanda e in Europa solo per Regno Unito e Irlanda. In poche settimane però è possibile che venga estesa ulteriormente, anche se non ci sono ancora date precise. Nel frattempo però Instagram continua a lavorare a nuova funzioni per controllare i contenuti diffusi sul social.

Account di Instagram
Per tutelare gli utenti si potranno filtrare ulteriormente post e commenti. (Videogiochi.com)

Sarà possibile presto scegliere in modo molto più accurato quali contenuti suggeriti da Instagram visualizzare. Inoltre una volta contrassegnato come non interessante un determinato contenuto tutti quelli simili saranno automaticamente banditi. Tali scelte varranno non solo nella pagina di ricerca ma anche per i Reel.