Uno dei rage quit più rapidi di sempre in League of Legends: furia per Ninja – VIDEO

League of Legends registra uno dei rage quit più veloci di sempre. Il protagonista è il famosissimo streamer Ninja. Ma cosa è successo?

League of Legends
League of Legends, Ninja ed il rage quit più veloce della storia (screenshot YouTube)

Ninja ha effettuato il rage quit più rapido della storia, nel corso di un match classificato di League of Legends. Lo streamer ha anche poi deciso di chiudere la sua diretta. Ciò è accaduto in soli 5 minuti. In circa 300 secondi il ragazzo si è innervosito a tal punto da comportarsi in tal modo e di terminare la sua attività online.

Una vicenda molto particolare accaduta su Twitch, che ha visto Ninja perdere le staffe e compiere il gesto in questione. Il celebre streamer statunitense ha avuto un comportamento molto strano nei confronti del sito e soprattutto nei confronti della popolarità della sua figura. Per questo motivo viene sicuramente ricordato il suo episodio come il rage quit più veloce di sempre.

Leggi anche -> Amazon offre montaggio dei mobili, nuovo servizio per battere IKEA

Ninja ed il rage quit più veloce di sempre su League of Legends

League of Legends
League of Legends, Ninja ed il rage quit più veloce della storia (screenshot YouTube)

Oltre a tale vicenda, Ninja è stato protagonista anche di un’altra particolare situazione su Twitch. La scorsa settimana la piattaforma ha infatti bannato diversi bot che hanno falsificato i dati riguardanti follower e spettatori. Sono stati colpiti i canali più grandi con la progressiva perdita di milioni di follower. Quello di Ninja, tuttavia, ha perso solo 200mila iscritti. Si tratta di un numero davvero piccolo dato il calibro e la popolarità dello streamer.

Leggi anche -> Elon Musk vince contro Jeff Bezos: la prima donna sulla luna con SpaceX

Ad ogni modo non solo si tratta di un vero peccato nei confronti della sua fan base, ma rappresenta anche una faccenda molto curiosa. Come mai uno streamer così rinomato e di alta levatura come Ninja non è stato in grado di reggere la pressione di una partita in League of Legends? È tutto molto strano, dato che ormai si è approcciato da tempo al titolo fino a raggiungere il livello Platinum IV. Non resta che attendere altre notizie o dichiarazioni dirette dello steamer. Di seguito il video. 

LINK UTILI

Ps5 con lettore
Ps5 con lettore (screenshot YouTube)