Lost Ark ha appena raggiunto un obiettivo impossibile da battere

Lost Ark ha appena raggiunto un obiettivo impossibile da battere
Lost Ark ha appena raggiunto un obiettivo impossibile da battere (foto: Amazon)

Lost Ark, il nuovo MMO che Amazon Games ha portato in Occidente con l’aiuto di smilegate RPG, ha avuto un inizio traballante ma ora sta mostrando ci che cosa è capace.

Di certo si tratta di un gioco multiplayer online che sembrava destinato a diventare famoso solo perché nel momento in cui sarebbe dovuto essere disponibile finalmente per tutti c’erano stati dei problemi con personaggi che sparivano e con una patch che era stata messa insieme e rilasciata in fretta e furia.

 

Adesso però a quanto pare la situazione si è tranquillizzata e il gioco può accogliere tutti i suoi giocatori. E quando diciamo accogliere tutti i suoi giocatori stiamo parlando di un numero altissimo di persone che hanno portato l’MMO firmato Amazon Games in cima alle classifiche tra i giochi più giocati di sempre su Steam. Non è riuscito a prendersi il primo posto ma ha realizzato comunque un risultato clamoroso.

Lost Ark, Amazon conquista tutto l’occidente

La storia di Lost Ark è quella di un MMO che si è affermato nella nativa Corea del Sud per poi conquistare Russia e Giappone. Dal 2019, anno dell’uscita ufficiale in Corea, si sono ammassati letteralmente milioni di utenti. E a questi milioni di utenti si uniscono ora quelli che SteamDB ha registrato in questi pochi giorni dal lancio organizzato da Amazon. Come vi dicevamo prima, il gioco ha avuto qualche intoppo ma finalmente si è partiti.

Leggi anche -> Playstation censura nuovo gioco, rinvio ufficiale: la scena finisce online – VIDEO

Lost Ark ha appena raggiunto un obiettivo impossibile da battere
Lost Ark ha appena raggiunto un obiettivo impossibile da battere (foto: Amazon)

E si è partiti decisamente alla grande dato che l’MMO pubblicato da Amazon è riuscito ad arrivare e a superare 1.325mila utenti con anche quasi 680mila che guardavano partite trasmesse su Twitch. Ci sono talmente tanti giocatori che i developer hanno dovuto trovare modi alternativi per smaltire le file d’attesa per entrare sui server incentivando i giocatori a spostarsi su quelli meno affollati regali e premi in più.

Decisamente per Amazon Games si tratta di un traguardo da festeggiare anche nella prospettiva di riuscire a superare la figuraccia globale fatta con il loro primo grande titolo ovvero quel New World che è stato prima tacciato di essere velatamente razzista nonchè già visto e poi ha iniziato a perdere qualche pezzo.

Leggi anche -> Nuovo Metal Slug Awakening arriva su PS4 e PS5, il gameplay – VIDEO

Probabilmente Lost Ark e il suo secondo posto nella classifica Steam dei giochi più giocati in assoluto aiuteranno la sezione developer di Amazon e riattizzeranno il fuoco della gara al gradimento dei giocatori anche se abbiamo l’impressione che nessuno riuscirà mai a sorpassare il numero totale di utenti di quello che è in tutte le classifiche il gioco multiplayer online più giocato in assoluto: PUBG.