Thief Garrett

Thief: Digital Foundry mette a confronto le versioni PC, PS4 e Xbox One

Il team Digital Foundry di Eurogamer.net ha analizzato le versioni PC e console nextgen di Thief, il nuovo stealth game in prima persona di Eidos Montreal, reboot del mitico Thief del 1998 (firmato da Looking Glass Studios). Mettendole a confronto sia in termini di qualità visiva che di frame rate.
In questo video vedete il confronto qualitativo tra le versioni PS4 e Xbox One.

La versione PS4 gira in 1080p. Quella Xbox One in 900p. Ma la differenza a onor del vero non si nota granché. La versione Xbox One ha degli artefatti di aliasing leggermente più accentuati, ma anche un miglior filtering delle texture. Su PS4 viene utilizzato il filtro Trilineare invece di quello Anisotropico 16x (per alleggerire il carico sulla GPU) e le immagini risultano quasi sfocate. Insomma, nonostante la risoluzione più bassa è la versione Xbox One a uscir meglio dal confronto tra nextgen. Per la prima volta adottare una risoluzione inferiore è stata una scelta vincente!

Il test del frame rate sempre tra le due versioni nextgen evidenzia dei cali sensibili. Sia durante le sequenze di gioco che durante le cutscene. Soprattutto su Xbox One che spesso scende dalla soglia delle 30 FPS, avvicinandosi in più di un'occasione anche alle 20fps. Più stabile il frame rate su PS4. Ma in entrambi i casi i cali di frame rate incidono sui controlli e quindi sulla giocabilità.

Tra tutte è ancora una volta la versione PC (curata da Nixxes) a presentarsi nel modo migliore. Soprattutto in termini di frame rate. Su un sistema abbastanza potente infatti il frame rate arriva a 60fps. La resa visiva tra PC e console nextgen non è così distante. La stessa Eidos Montreal ha dichiarato che le versioni nextgen offrono quasi lo stesso dettaglio e gli stessi effetti di quella PC (inclusa la Tessellation). Si rinuncia a qualcosa solo sul calcolo delle ombre e  su console si evidenziano dei popup su texture e normal map  (soprattutto su PS4) assenti invece dalla versione PC. Problemi che siamo certi possano essere risolti attraverso una futura patch.
Per un parere sul gioco vi invitiamo a leggere la nostra recensione della versione PC.

Fonte: Eurogamer

Leave a reply