nasa

PlayStation VR: NASA e Sony unite per il futuro dell'esplorazione spaziale

La Nasa sembrerebbe davvero interessata allo sviluppo delle Realtà Virtuale, tanto da decidere di collaborare con Sony nella creazione di Mighty Morphenaut.

La demo di questo interessante progetto non è altro che un programma in grado di permettere agli scienziati di allenarsi nel controllo in remoto di alcuni modelli di robot, come il Robonaut 2. Tramite questa pratica si pensa al futuro delle esplorazioni spaziali che un giorno vedranno l'utilizzo di automi in grado di emulare perfettamente i movimenti umani.

"La speranza è che mettendo le persone all'interno di un ambiente in cui possono muoversi e guardarsi intorno in un modo molto più intuitivo rispetto a ciò che sarebbe possibile con mouse e tastiera, richiedano meno allenamento nella comprensione del modo in cui si dovrà operare con il robot, rendendo di conseguenza il movimento più diretto e veloce", ha dichiarato l'ingegnere software della NASA, Garret Johnson, direttamente coinvolto nel  futuristico progetto.

In calce alla notizia potete vedere un video che riprende alcuni momenti del sopracitato allenamento che dovrà però ancora essere perfezionato prima di trovare una vera applicazione nella corsa allo spazio.

Fonte: roadtovr.com

Leave a reply