E’ arrivata la notizia che tutti i PC gamer aspettavano da anni

A quanto pare per i PC gamer è arrivata finalmente una buona notizia che era poi la notizia che si aspettava da almeno un paio d’anni.

La fonte tra l’altro non è nessun insider, quindi non si tratta di rumor ma di una dichiarazione ufficiale fatta a corollario dell’ultimo report finanziario di Nvidia. Fonte più solida non potremmo trovarla neanche a cercarla. A quanto pare finalmente è possibile iniziare a fare previsioni riguardo la fine della crisi di approvvigionamento dei semiconduttori che, come una pioggia nucleare, ha portato disservizi in tutti i comparti del settore tecnologia.

E' arrivata la notizia che tutti i PC gamer aspettavano da anni
E’ arrivata la notizia che tutti i PC gamer aspettavano da anni (foto: Pexels)

Tra l’altro, il report di Nvidia è positivo sotto tutti i punti di vista non solo per la società che ha visto i propri guadagni crescere di oltre il 50% rispetto all’anno passato.

Per i PC gamer è finita la fame: la crisi è passata

Uno dei risvolti negativi della pandemia che ha colpito il settore della tecnologia è stata sicuramente la crisi dei semiconduttori. La pandemia ha infatti costretto alla chiusura e al rallentamento delle attività diverse fabbriche che quindi non hanno potuto produrre la quantità di semiconduttori necessari a poter poi realizzare la componentistica interna per PC e console, con i risultati negativi che tutti ricordiamo. A rendere la situazione ancora più complicata ci si erano poi messi i miner a caccia di Bitcoin che avevano consumato le poche scorte rimaste.

E' arrivata la notizia che tutti i PC gamer aspettavano da anni
E’ arrivata la notizia che tutti i PC gamer aspettavano da anni (foto: Nvidia)

A quanto pare, e sono parole dello stesso CEO di Nvidia, Jensen Huang, la situazione drammatica è finita e nella seconda metà di questo 2022 ci sarà un aumento sostanziale della fornitura dei prodotti. Questo significa che finalmente anche noi comuni mortali potremmo tornare a pensare di acquistare nuovi pezzi per i nostri computer o, allargando il discorso, riuscire finalmente a mettere le mani su una PS5.

Un altro aspetto positivo da non sottovalutare è che se finalmente aumentasse la disponibilità potremmo assistere anche a un leggero ritocco al ribasso dei prezzi di nuovo permettendo così ad una platea più vasta di fare acquisti.

Leggi anche -> God of War, nella nuova mod c’è CJ di GTA San Andreas – VIDEO
Leggi anche -> NFT nei videogiochi, il 70% degli sviluppatori ha le idee chiare

Probabilmente prima di un vero abbassamento dei prezzi passerà parecchio tempo, se mai dovesse avvenire, ma per ora consoliamoci con il fatto che sicuramente la crisi dei semiconduttori si sta avviando alla sua naturale fine. Guerra tra Russia e Ucraina permettendo chiaramente.