Nuova Tesla con computer da gaming superiore a PS5 – FOTO

La Tesla Model S si è rifatta il look e monta adesso un PC da gaming in grado di far girare senza problemi giochi del calibro di Cyberpunk 2077.

Nuova Tesla con computer da gaming superiore a PS5 - FOTO
Nuova Tesla con computer da gaming superiore a PS5 – FOTO (foto: Tesla)

In una delle immagini promozionali dell’interno della nuova Tesla Model S 2021 si vede il doppio schermo: uno presente tra il sedile del guidatore e quello del passeggero in una posizione da computer di bordo e un secondo schermo è stato posizionato per permettere a chi si trova sui sedili posteriori di giocare.

Probabilmente giocare anche in maniera indipendente dato che su uno schermo vediamo una schermata che ricorda molto le dashboard di PlayStation e Xbox con l’inconfondibile figura di Geralt mentre nello schermo probabilmente un po’ più piccolo messo a disposizione di chi si trova in seconda fila vediamo quello che dovrebbe essere un gioco di auto.

Dopo le indiscrezioni di inizio anno sembra adesso arrivare la conferma da parte di uno youtuber sulle specifiche tecniche proprio del computer di bordo della nuova auto della casa di Elon Musk.

Tesla Model S, un computer all’altezza della PS5

Nuova Tesla con computer da gaming superiore a PS5 - FOTO
Nuova Tesla con computer da gaming superiore a PS5 – FOTO (foto: Tesla)

La prima domanda che vorremmo porre al team di progettisti che si è occupato di questo aspetto specifico della nuova Tesla Model S è: perché mettere un computer da gaming in un’auto? Ma, del resto, stiamo parlando di una vettura probabilmente già equipaggiata per il futuro delle auto a guida autonoma e quindi obbligata a fornire un qualche intrattenimento ai propri passeggeri non più guidatori.

Ecco quindi forse spiegato perché al centro della plancia della nuova Model S le foto mostrano un gigantesco schermo da 17 pollici che nasconde un cuore pompato da AMD con una CPU Ryzen Zen1+ e un Navi 23 a gestire la grafica. E arriviamo adesso a quello che ha dichiarato al mondo lo youtuber EngineerX che ha dichiarato che il processore che gestisce il computer di gioco dentro la nuova Tesla è un quad core 45W APU con 500kb di cache L2 e 4 MB di cache L3. A livello di GPU Tesla dichiara che le performance sono pari a quelle delle console attualmente in circolazione e che è anche possibile giocare utilizzando controller wireless che quindi consentono di giocare da qualunque posizione.

Stiamo chiaramente parlando di una vettura decisamente non pensata per il pubblico medio il cui prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 100mila euro. Anche perché, oltre al PC con prestazioni da PS5 e schermo da 17 pollici l’esperienza cinematografica, questo promette Tesla, viene completata da un impianto audio da 960 Watt con 22 altoparlanti e sistema di riduzione attiva dei rumori della strada. In pratica viaggiate e giocate su una sorta di cinema ambulante. Che la Model S sia pensata per la guida autonoma non ce lo dice soltanto il fatto che è organizzata come una sorta di camera dei giochi semovente ma una frase in particolare che riguarda il volante: “Focus estremo sulla guida: niente leve o selettori. Model S è l’auto migliore da guidare, e da cui farsi guidare“. Mettendo da parte il fatto che sembra il claim dell’auto protagonista di Monolith, non possiamo non pensare che dietro quel “farsi guidare” ci sia effettivamente il futuro delle auto a guida autonoma.

Leggi anche -> Prezzo di Skyrim Anniversary Edition rivelato ed è polemica

Leggi anche ->CoD Vanguard, ci sarà il meme “press F to pay respect” – VIDEO

Magari per quando potremo permetterci la guida autonoma avranno effettivamente reso giocabile anche Cyberpunk 2077.