Il “nuovo” Bloodborne è stato rinviato, ecco la nuova data

Da diversi mesi seguiamo il diaro dello sviluppo di quello che tanti considerano il sequel spirituale di Bloodborne che ora è costretto a ritardare la propria uscita ufficiale. Anche se per fortuna non di molto.

Il ritardo nell’uscita veramente è più un singhiozzo che un cataclisma, visto in prospettiva di quello che ogni tanto succede con i giochi che pensiamo siano in rampa di lancio e improvvisamente tornano ai box ma è comunque una notizia che il developer ha voluto spiegare.

Il nuovo Bloodborne è stato rinviato, ecco la nuova data
Il nuovo Bloodborne è stato rinviato, ecco la nuova data (foto: OverBorder Studio)

Perchè, come altri prodotti, anche il team dietro Thymesia ha chiesto il feedback dei giocatori, in particolare di quelli PC attraverso Steam, per capire cosa funziona e cosa va sistemato nel suo titolo e ora Team17 e OverBorder Studio stanno tenendo fede alla promessa di accontentare tutti i propri fan e hanno per questo bisogno di qualche giorno in più.

Thymesia, il nuovo Bloodborne ha bisogno di altro tempo

Che il mondo cupo di Hermes in cui si muove Corvus sia una emanazione quasi diretta del mondo di Bloodborne è fuori di discussione anche se OverBorder Studio non è ovviamente FromSoftware. L’ambientazione rimane però altrettanto cupa e il combat system altrettanto violento e piacevole.

Il nuovo Bloodborne è stato rinviato, ecco la nuova data
Il nuovo Bloodborne è stato rinviato, ecco la nuova data (foto: Steam)

Per poter dare ai giocatori il titolo nella sua forma migliore, il team di sviluppo ha distribuito e reso giocabile una versione PC e ha incoraggiato allo stesso tempo il feedback dei giocatori. Un feedback che deve essere stato parecchio nutrito se ora il gioco che si ispira a Bloodborne ha bisogno di qualche giorno in più prima di essere rilasciato ufficialmente.

ma non sarà una lunga attesa, promette OverBorder Studio. “Per assicurare l’esperienza migliore possibile ai giocatori, faremo uscire Thymesia una settimana dopo“, scrivono su Steam. “Dopo aver ascoltato il feedback della community della recente demo su Steam abbiamo preso la difficile decisione di spostare la data di Thymesia avanti di qualche giorno al 18 agosto“. Non un dramma ma l’espressione di una volontà di presentarsi al meglio. Del resto quando il tuo gioco deve confrontarsi con un’opera che è un punto di riferimento nel genere non puoi fare passi falsi e lasciare incongruenze o spigoli nell’esperienza.