Nvidia torna sulla RTX 3050, soluzione economica per portatili

Nvidia pensa a una nuova RTX 3050 per i desktop dopo aver ufficializzato la sua versione per i portatili.

Nvidia torna sulla RTX 3050, soluzione economica per portatili
Nvidia torna sulla RTX 3050, soluzione economica per portatili (foto: Axville Unsplash)

Si tratta di voci che arrivano da Twitter, questo è bene chiarirlo subito. Infatti, tecnicamente, la RTX 3050 come gpu economica per i desktop sembrerebbe in realtà sparita nel nulla sostituita dalla 2060 da 12 GB. Ma una nota leaker ha riportato l’attenzione proprio sulla 3050 e proprio su una sua possibile creazione anche in versione desktop.

Se le informazioni raccolte dall’utente Twitter dovessero rivelarsi esatte, Nvidia avrebbe per le mani probabilmente la soluzione per tutti coloro che vorrebbero fare un discreto update alla loro macchina ma decisamente non se la sentono di sborsare le cifre esorbitanti che ormai servono per una buona gpu.

Nvidia, la RTX 3050 per desktop potrebbe arrivare

Nvidia torna sulla RTX 3050, soluzione economica per portatili
Nvidia torna sulla RTX 3050, soluzione economica per portatili (foto: Christian Wiedige Unsplash)

Andando a leggere il messaggio che kopite7kimi ha affidato a Twitter la nuova 3050 dovrebbe trasformarsi automaticamente nella controparte Nvidia della molto apprezzata Radeon RX 6600. La stessa utente Twitter conclude il suo messaggio scrivendo tutto maiuscolo “UN RUMOR”. Ma le informazioni le ha comunque distribuite.

Stando alle voci, quindi, dovremmo avere una GeForce RTX 3050 Ti un chip GA106-150 con 3072 CUDA core e 6GB o 12GB di memoria GDDR6. Le informazioni vanno ad aggiungersi a quelle che la stessa utente aveva lasciato circa un anno fa riguardo invece la 3050 di base che invece dovrebbe avere una memoria GDDR6 da 4 GB o da 8 GB e una gpu un po’ meno potente con un 2304 CUDA Core.

Nella corsa alla produzione di componenti sempre più performanti ma con prezzi inaccessibili a buona parte del pubblico, se la nuova RTX 3050 in versione classica e in versione Ti dovesse diventare realtà anche per i desktop Nvidia sicuramente avrebbe tutte le carte in mano per accaparrarsi una grossa fetta di quel mercato che vuole un desktop performante ma che non ha veramente necessità di una macchina per andare su Marte domani.

Leggi anche -> Buono da 40 euro preordinando due esclusive Playstation: l’offerta Amazon

Leggi anche -> Ecco i 5 videogiochi che hanno fatto infuriare tutti: classifica

Calcolando però che le previsioni più recenti ci dicono che il problema dell’approvvigionamento di componentistica elettronica potrebbe durare per almeno un altro paio d’anni, anche se la RTX 3050 in versione desktop dovesse essere nei piani di Nvidia sarebbe qualcosa per cui dovremmo attendere almeno tre anni.