Nvidia RTX 3080 presto più diffuse e più economiche

La crisi di semiconduttori ha colpito anche società come Nvidia che producono GPU e CPU, ma oggi vogliamo parlare di una notizia che sembra promettente: l’arrivo sui notebook della RTX 3080.

Nvidia RTX 3080 presto più diffuse e più economiche
Nvidia RTX 3080 presto più diffuse e più economiche (foto: Sumeet Singh Unsplash)

Sembra infatti che alcune voci insistenti nei corridoi del tech puntino verso una produzione di GeForce RTX 3080 Ti proprio per i notebook. Se la notizia fosse confermata significherebbe che questo pezzo fondamentale e molto costoso potrebbe diventare più facilmente reperibile e, soprattutto, più economico. Se avete infatti mai sognato di assemblarvi da soli un PC per giocare vi sarete resi conto immediatamente che alcuni pezzi hanno un prezzo decisamente scandaloso: le GPU sono tra questi.

Per ora la notizia non è stata confermata da nessuno e si tratta soltanto di qualche voce ma sembra esserci almeno un notebook che monta una GPU dalla inequivocabile sigla: RTX 3080 super.

Nvidia RTX 3080, un sogno alla portata di tutti?

Nvidia RTX 3080 presto più diffuse e più economiche
Nvidia RTX 3080 presto più diffuse e più economiche (foto: Caspar Camille Unsplash)

Chi gioca su computer sa che periodicamente occorre ravvivare i pezzi principali della propria macchina. Se giocate con un desktop, magari uno che vi siete assemblati da soli e con tanto amore, sapete bene quanto alcuni componenti vi siano costati e sicuramente tra questi pezzi c’è la GPU.

Ma se fino a tre anni fa, o anche due, il prezzo era alto ma comunque ragionevole, con la crisi dei semiconduttori e la conseguente scarsa produzione i prezzi sono schizzati alle stelle. Per quello che riguarda in particolare poi la componentistica dei computer si è aggiunto anche il problema degli scalper che si sono accaparrati i pochi pezzi disponibili per assemblare macchine in grado di fare mining di criptovalute.

E veniamo quindi alla notizia positiva di oggi che potrebbe portarci in un futuro non troppo lontano ad avere sui notebook per giocare la GeForce RTX 3080 Ti su architettura della GPU GA103. L’informazione è uscita fuori da un database che si occupa proprio delle specifiche tecniche della componentistica.

Leggi anche -> Cyberpunk 2077 continua a rimandare contenuti importanti al 2022

Leggi anche -> Tiktoker amato dai videogiocatori accusato di duplice omicidio

A questa notizia si aggiunge poi il fatto che qualcuno ha individuato in un nuovo laptop Lenovo una GPU che porta proprio come sigla RTX 3080 super. Se tutte queste notizie dovessero rivelarsi esatte significherebbe che le GPU stanno lentamente diventando più facilmente reperibili e questo potrebbe portare ad una riduzione di prezzo che aumenterebbe di gran lunga il numero dei possibili utenti che potrebbero permettersele. Non ci resta che attendere informazioni ufficiali proprio da Nvidia.

Impostazioni privacy