Pasqua: come cambiano i colori Regione per Regione

Con l’avvicinarsi del lungo weekend di Pasqua, il Governo italiano ha deciso di modificare i colori delle Regioni, che identificano il rischio e di conseguenza di attività consentite e quelle proibite. Vediamo tutti i cambiamenti nel dettaglio.

Pasqua come cambiano i colori Regione per Regione
Pasqua come cambiano i colori Regione per Regione (foto: pixabay)

Pronti a cambiare ancora colore, dopo la nuova conferenza stampa del premier draghi. Nessuna regione gialla e alcuni passaggi da arancione a rossa o viceversa.

Leggi anche –> Dragon Ball Z Kakarot è finito, il gioco non avrà più DLC

Settimana di Pasqua: come cambiano i colori a partire da martedì

Pasqua come cambiano i colori Regione per Regione
Pasqua come cambiano i colori Regione per Regione (foto: pixabay)

A partire dal prossimo martedì 30 marzo, ci saranno alcuni cambiamenti per quanto riguarda i colori attribuiti alle Regioni. Alcune dovranno necessariamente attuare restrizioni maggiori passando da arancioni a rosse, mentre altre godranno di leggeri allenamenti passando invece da rosse ad arancioni. Vediamo ora nel dettaglio come cambia la cartina dell’Italia a partire dal prossimo martedì.

Cominciamo con la Regione che da rossa passerà ad arancione: stiamo parlando del Lazio. La Regione era diventata rossa dopo l’ultimo decreto mentre adesso torna in arancione. Deve invece attuare misure più stringenti la Valle d’Aosta che, con un decreto regionale, passa a rosso. In questa Regione sono anche vietati gli spostamenti già a partire dal weekend.

Leggi anche -> DEMO PROVATA PER VOI – Read Only Memories: Neurodiver Cyber Candy

Tutte le altre Regioni italiane mantengono la propria colorazione, con una eccezione. Calabria, Liguria e Sicilia. Stando ai numeri relativi al contagio che vengono utilizzati come parametri per decidere il colore, e quindi le restrizioni, delle regioni, queste tre Regioni dovrebbero essere gialle. Ma, l’ultimo decreto ha eliminato le zone gialle almeno fino al 30 aprile. Motivo per cui anche in queste tre Regioni occorre rispettare i divieti imposti alle regioni in arancione. Nel weekend di Pasqua, poi, tutta l’Italia diventerà zona rossa dal 3 aprile al 5 aprile. Gli spostamenti dovranno essere quindi molto limitati, comprese le visite a parenti ed amici, tutti gli esercizi pubblici rimarranno chiusi.

Inoltre, fino al 6 aprile le Regioni che registreranno più di 250 contagiati ogni 100.000 abitanti saranno automaticamente inserite in zona rossa. Sempre fino al 6 aprile rimane il divieto di spostarsi, Salvo motivi di assoluta necessità, da una regione ad un’altra. Da ultima, confermata la didattica in presenza per le scuole fino alla prima media, anche in zona rossa. per questo ultimo provvedimento si aspetta il nuovo decreto legge.

 

LINK UTILI

l

Pasqua come cambiano i colori Regione per Regione
Pasqua come cambiano i colori Regione per Regione (foto: youtube)