PES 22 gratis per tutti, la strategia per battere FIFA 22

PES 2022, nuovo titolo calcistico Konami previsto per i prossimi mesi, potrebbe essere gratis per tutti i videogiocatori: ecco perché.

pes 2022 gratis
Il nuovo titolo Konami potrebbe essere gratis (foto: YouTube).

Mentre tutti ci stiamo godendo le incredibili prestazioni dei nostri Azzurri ad Euro 2020 (di fatto, a causa dell’emergenza COVID-19, Euro 2021) i Club del nostro campionato (quasi tutti con l’allenatore già scelto) e non solo pensano già alla prossima stagione.

Konami è più che pronta a lanciare il nuovo PES che intratterrà i giocatori nella prossima Alla stagione 2021-2022; e dopo la pubblicazione a sorpresa della prima beta di prova, arrivano ora succulenti rumor che vorrebbero il gioco addirittura free-to-play per tutti. 

PES 2022 gratis ma con acquisti in-game? Il rumor

pes 2022 gratis
Nuovo motore grafico per PES 2022 (foto: YouTube).

Stando a quanto riportato dal giornalista Andy Robinson a VGC Off the Record, questo nuovo capitolo della saga calcistica Konami (al momento chiamato eFootball PES 2022, ma in molti credono che cambierà nome) verrà lanciato in maniera del tutto gratuita.

Una vera e propria rivoluzione dunque, che Konami avrebbe in programma secondo il giornalista proprio a partire dal prossimo anno; il nuovo titolo calcistico sarebbe quindi un free-to-play basato sugli acquisti in-game, cercando di sfruttare il successo del formato (che abbiamo visto fare la fortuna di tanti titoli, uno su tutti ovviamente Fortnite) per battere la concorrenza di FIFA.

Restiamo ovviamente ancora nel campo delle speculazioni, nonostante Robinson si sia dimostrato, nel corso del tempo, una fonte affidabile; la sua tesi sarebbe inoltre avvalorata dal multiplayer presente nella beta recentemente pubblicata da Konami. Considerato come manchi davvero poco all’inizio della nuova stagione calcistica, arriveranno sicuramente presto notizie ufficiali da parte dell’azienda.

Leggi anche –> Papà di Mass Effect crea studio indipendente: “Siamo Humanoid”

Leggi anche –> The Boys, in arrivo un videogioco per la serie Amazon Prime?

Nel frattempo, la beta ci ha proposto un assaggio dell’arrivo della nuova generazione sul videogioco, nonostante si tratti ancora di una versione di prova attua a testare i server e raccogliere i pareri dei videogiocatori; da questo punto di vista, il motore grafico Unreal Engine sembra già anticipare effetti più che positivi sul titolo. Da segnalare la nuova inquadratura, che stringe sul campo e allarga sugli spalti rendendo l’impatto scenografico di grande effetto.