Primo DLC di Cyberpunk 2077 non cambia nulla

Le alte aspettative per il primo DLC di Cyberpunk 2077, a quanto pare erano infondate.

Cyberpunk 2077 DLC
Come sarà Night City dopo i DLC di Cyberpunk 2077? (Fonte dell’immagine: sito ufficiale di Cyberpunk 2077)

È ancora bufera per Cyberpunk 2077, gioco della CD Project Red, protagonista di una delle entrate sul mercato più travagliate di sempre. Da quando è uscito, Cyberpunk 2077 ha fatto parlare di sé solo per i motivi sbagliati. Infatti questo titolo è stato preceduto da un incredibile hype, che lo aveva portato, ad essere definito il gioco in uscita migliore di tutti i tempi.

Purtroppo però, quando è arrivato a casa dei giocatori, le cose sono andate tutte per il verso sbagliato. Infatti Cyberpunk 2077 girava malissimo su Playstation 4 e Xbox One, con enormi problemi tecnici, rendendolo ingiocabile. Questo ha portato la Sony alla rimozione del gioco dal suo Store, la community a chiedere risarcimenti in massa, e alla perdita quasi totale di credibilità agli occhi di investitori e compratori.

Cyberpunk 2077: cosa porta il DLC con l’aggiornamento 1.3?

Lotta di strada Cyberpunk 2077 DLC
Grazie alle nuove patch e DLC non si dovrà combattere solo con i bug! (Fonte dell’immagine: sito ufficiale di Cyberpunk 2077)

Il travagliato lancio di Cyberpunk 2077, non ha scoraggiato gli sviluppatori che, lavorando giorno e notte, hanno portato ad un consistente aumento di stabilità e prestazioni per il titolo. La CD Project Red aveva infatti dichiarato di voler portare vari DLC gratuiti per tutti quelli che hanno acquistato una copia del gioco.

Questi DLC si dividono in quelli più piccoli, con pochi cambiamenti relativi a bug e aggiunte di contenuti, e altri grandi, con nuove missioni, personaggi e modalità aggiuntive. Purtroppo però, le date di uscita di questi DLC sono state più volte rimandate, portando ancora una volta alla indignazione dei giocatori.

Con i DLC introdotti insieme alla patch 1.3 verranno aggiunti solo un paio di cambiamenti cosmetici. Si tratta di un outfit per Jhonny Silverhand, una macchina e due giubbotti.

Mentre l’outfit sarà disponibile fin da subito, le altre aggiunte andranno sbloccate completando le missioni: “Ride” e “Ghost town”. La CD Project Red ha dichiarato che i suoi sviluppatori fanno una grande differenza tra gli aggiornamenti e i DLC di Cyberpunk 2077, distinguendoli sempre in due fasce diverse: DLC grandi e DLC piccoli. Quindi bisognerebbe pensare a queste aggiunte cosmetiche solo come a qualcosa in più.

La patch 1.3 è la più grande fino ad adesso, occupando la bellezza di 33 Gb. L’obiettivo di questo aggiornamento è migliorare la stabilità generale, rimuovere bug e aggiungere vari cambiamenti all’interno del gioco.

LEGGI ANCHE: Cyberpunk 2077, la nuova patch aiuta durante quella missione

LEGGI ANCHE: Ghost of Tsushima, il DLC Iki Island delude i fan: il motivo

L’enorme lista di cambiamenti può essere trovata nel changelog disponibile sul sito ufficiale di CD Project Red.

Impostazioni privacy