Rabbia su New World di Amazon, giocatori diventano invincibili

Era solo questione di tempo e ora anche i giocatori di New world, MMO di Amazon, stanno sperimentando quanto è brutto cadere vittima dei glitch che fanno impazzire chi gioca online.

Rabbia su New World di Amazon, giocatori diventano invincibili
Rabbia su New World di Amazon, giocatori diventano invincibili (foto: Amazon)

Già lo sviluppo di questo titolo multiplayer online a base di scontri aveva fatto parlare di sé per l’ambientazione un po’ troppo facilmente collegabile alla conquista dell’America. Alcune cose erano state modificate e finalmente il gioco non era più tacciato di aperto razzismo e aveva iniziato ad accogliere conquistatori. Ma arriva adesso la notizia, sia da reddit ma soprattutto da YouTube, che c’è qualcosa che non va nel nuovo mondo costruito da Amazon.

Alcuni giocatori, in realtà molti, si sono infatti lamentati di un glitch secondo cui alcuni avversari diventano invincibili. E la situazione in cui questo strano comportamento si realizza è talmente tanto assurda da sembrare irreale eppure sarebbe tutto frutto di una svista nella programmazione della gestione del videogioco su computer.

Amazon New World, la finestra dell’invincibilità

Stando per esempio al video pubblicato da Kona su YouTube, il modo in cui si riesce a diventare invincibili è semplice quanto imbarazzante: giocando in modalità finestra anziché a schermo intero, basta prendere il mouse e spostare la finestra. Tecnicamente non si tratta di un modo per diventare invincibili ma più probabilmente di un sistema con cui il programma mette in pausa, diciamo che protegge, il personaggio perché magari uno sta spostando la finestra per fare altro mentre gioca e non sarebbe giusto essere colpiti a morte mentre non ci si può dipendere.

Fatto sta però che tanti si sono accorti di questa possibilità e hanno quindi deciso di sfruttarla a proprio vantaggio. E’ vero comunque che, una volta lasciata la finestra viene elargito tutto il danno che si è accumulato ma in un gioco a squadre si tratta comunque di una possibilità in più per magari utilizzare il giocatore con più resistenza come esca e far consumare alla squadra avversaria tutto quello che possiede.

C’è da dire che con un aggiornamento fulmineo la situazione è stata risolta e adesso questo glitch che rischiava davvero di rovinare l’esperienza di gioco a tutti è sparito. Amazon è stata in questo estremamente efficiente, e dobbiamo dirlo estremamente più efficiente di tanti altri studi di sviluppo.

Leggi anche -> Esclusive Xbox, Microsoft ha annunciato solo il 30% dei titoli in arrivo

Leggi anche -> Studio dietro esclusiva Xbox acquistato, ma non da Microsoft: l’annuncio

E non è neanche difficile immaginare perché: essendo New World in pratica il primo vero gioco di Amazon come sviluppatore è stato chiaro a tutti come si dovesse essere pronti a risolvere i problemi nel momento in cui venivano segnalati dagli utenti per non perdere la community.

La speranza adesso è che anche altri team di sviluppo prendano spunto e cerchino di lavorare un po’ più alacremente alla risoluzione dei glitch che piagano le esperienze multiplayer on-line.