RISPONDIAMO AI LETTORI – Come prepararsi alla serie di Halo

La risposta più breve a questo interrogativo è: fate yoga e comprate il Maloox. Perchè la serie di Halo rischia di farvi maledire il giorno che avete fatto l’abbonamento a Sky o comprato una Xbox.

Tira davvero un’aria così brutta per la storia di Master Chief? Un sogno che i fan coltivano segretamente dal 2013 rischia di infrangersi dopodomani sera? Ce lo siamo chiesto e se lo chiedono in tanti. Perchè di tutto quello che vedremo in questa prima stagione ci sono poche certezze. E una di queste certezze è che non vedremo i videogiochi trasposti sul piccolo schermo.

RISPONDIAMO AI LETTORI - Come prepararsi alla serie di Halo
RISPONDIAMO AI LETTORI – Come prepararsi alla serie di Halo (foto: youtube)

Ci sono dei motivi logici dietro le scelte che Paramount ha fatto, alcuni sono probabilmente legati strettamente al medium e al pubblico (e al fare cassa ammettiamolo) altri provengono invece forse da una certa linea che si sta descrivendo nel settore specifico dei prodotti che fanno il salto quantico da un medium a un altro.

Halo sarà Halo o un tizio in armatura che parla con Puffetta?

La domanda da un milione di dollari: vedremo quello che come fan abbiamo avuto modo di sperimentare in prima persona o qualcosa di appiccicaticcio come quando provi a rifare il sushi a casa? Per i comuni mortali Halo arriva dopodomani su Sky ma è chiaro che un gruppo scelto di critici ha già avuto modo di vedere i primi due episodi. E per qualcuno non butta bene. Stando ai commenti che girano in Rete da parte di chi lo ha visto, dobbiamo prepararci a qualcosa che forse da lontano nella nebbia e di spalle ricorda Master Chief. Ma magari ci piacerà, proprio come il sushi fatto in casa.

RISPONDIAMO AI LETTORI - Come prepararsi alla serie di Halo
RISPONDIAMO AI LETTORI – Come prepararsi alla serie di Halo (foto: youtube)

Il lavoro fatto con Halo sembra un ibrido: vedremo alcune cose che conosciamo mentre altre sono state ricreate da zero per la tv. Ci sono i Covenant, c’è la guerra e c’è una reliquia. Tutto quello che i fan di Master Chief conoscono, e che tutti potrebbero sapere con una ricerca veloce su Wikipedia. E forse è proprio tutto quello che serve perchè per il resto a quanto pare la serie se ne va per fatti suoi. E non parliamo della polemica sul colore e l’aspetto di Cortana.

Quello che non piacerà a tanti è quello che abbiamo imparato ad aspettarci e che qui, secondo per esempio anche il commento che ne fa Matt Patches di Polygon, non c’è: un prodotto opulento, complesso e autocelebrativo. Non è Games Of Thrones perchè a produrlo non c’è HBO ma CBS, quelli di SWAT per dire. Halo potrebbe essere SWAT con l’armatura spaziale. O Magnum PI.  Perchè non farsi un’altra stagione di SWAT, direste voi: perchè lo show è un business. E poi l’universo è vasto, signori e signore, c’è posto per tutti.