Sherlock Holmes questa sera in tv: quanti incidenti sul set!

Sherlock Holmes, primo capitolo della saga con Robert Downey Jr., questa sera in tv tra pugni ed esplosioni.

Sherlock Holmes mediaset 20
Il film questa sera in tv (foto: YouTube).

Questa sera, in prima serata su Mediaset 20 avremo l’opportunità di (ri)vedere Sherlock Holmes, primo film della nuova saga dedicata all’amato detective londinese, interpretato da Robert Downey Jr..

La pellicola, uscita nel 2009 e diretta da Guy Ritchie, vede nel cast oltre all’ormai ex-Iron Man anche Jude Law nei panni del fidato Dott. Watson, nonché Rachel McAdams nel ruolo della femme fatale Irene Adler.

Il film è stato ben accolto dai fan, incassando più di  $ 520 milioni al Box Office mondiale; a dare un po’ di pepe anche alcuni incidenti sul set, uno dei quali ha coinvolto direttamente Robert Downey Jr.

Sherlock Holmes questa sera in tv: gli incidenti sul set

Sherlock Holmes mediaset 20
Pugni ed esplosioni sul set (foto: YouTube).

Tra indagini e tanta azione, questa pellicola non ci fa mancare proprio nulla; per arrivare al prodotto visibile sul grande schermo però, il cast e tutta la produzione è passata per alcuni incidenti.

Per girare una scena infatti, Robert Downey Jr. ha ricevuto (per errore) un pugno in faccia da Robert Maillet, un incidente che lo ha costretto a ben sei punti di sutura; come se non bastasse poi, durante le riprese londinesi è esplosa un’autocisterna, che ha bloccato tutta la produzione per due settimane (senza fortunatamente però provocare danni).

Leggi anche –> Il Trono di Spade, il cast e le scene di nudo dopo la serie

La storia è ambientata negli anni ’80 del XIX secolo, con Holmes e Watson alle prese con una serie di attentati di matrice anarchica, che rischiano di far precipitare gli stati europei in guerra. L’astuzia del detective scoprirà però, ben presto, che dietro a questi attentati c’è qualcosa di molto più diabolico…

Leggi anche –> Titoli DC e non solo assenti all’E3: i grandi esclusi Warner Bros

LINK UTILI

La console Sony (foto: YouTube).