Skyrim aggiunge una funzione commovente per gli utenti

Skyrim, che in realtà dovremmo chiamare con il suo nome completo The Elder Scrolls V: Skyrim, continua ad avere una fanbase nutrita e i modder continuano a fare il loro lavoro. Stavolta è un lavoro delicato e insieme straziante. Ma necessario.

Skyrim aggiunge una funzione commovente per gli utenti
Skyrim aggiunge una funzione commovente per gli utenti (foto: Bethesda)

Dato il contenuto di questo titolo, chiaramente, a forza di menare le mani, il terreno di gioco può riempirsi di cadaveri sia degli alleati sia dei nemici uccisi. A differenza di altri giochi, infatti, non c’è una qualche funzione che dopo un po’ fa sparire i morti. Per questo motivo un modder ha deciso di modificare un po’ una funzione che era già stata introdotta nel gioco e che si chiama in italiano Sangue di Drago e in lingua originale Dragonborn.

Rendendo la vita a tutti quelli che giocano ancora a Skyrim, e sono tantissimi, un po’ più simile a quello che succede nella realtà. Se non avete ancora mai pianto per un compagno ucciso in un videogioco. Preparatevi, succederà.

Skyrim, “Pay your respect”

Skyrim aggiunge una funzione commovente per gli utenti
Skyrim aggiunge una funzione commovente per gli utenti (foto: Bethesda)

Per questa mod che rende Skyrim così simile alla vita reale, per quanto possa essere simile alla vita reale un gioco di ruolo in cui volendo si può andare in giro ad ammazzare mostri e cavalcare creature mitologiche, dobbiamo ringraziare l’utente Nexus Mods WhiteWolf424242.

Quello che la mod, che è stata chiamata giustamente “Pay your respect”, fa un passo avanti rispetto a quello che si può già fare su Skyrim: trascinare i cadaveri e nasconderli. Se però a morire è magari un compagno di avventura, un npc a cui tenete particolarmente per la storia in cui vi siete trovati, trascinarlo semplicemente in mezzo alle fratte per toglierlo dalla vista come una lattina potrebbe non bastarvi.

Con la mod di WhiteWolf424242 è possibile creare una tomba completa di lapide in cui potete anche scrivere quello che preferite oppure utilizzare uno dei presepi creati dal modder.

Leggi anche —> Nuova esclusiva Xbox non è davvero next-gen: parlano gli sviluppatori

Leggi anche —> Nuova esclusiva Playstation in sviluppo: genere e anticipazioni

L’unica cosa che dovete ricordare è che, nel caso in cui decidiate di rendere l’ultimo omaggio a questi npc, non potrete più riportarli in vita neanche utilizzando gli incantesimi di Resurrezione. La mod, infatti, scava una tomba e quindi rende il personaggio non più utilizzabile. Anche perché, come dicevano in un film, gli zombie non sono proprio un bello spettacolo… e fanno anche un po’ schifo. Magari potrebbero essere in una nuova mod.

Impostazioni privacy