Uno studio suggerisce antenati africani ed ebrei per Hitler

Stando a un recente studio, Hitler avrebbe tra i suoi antenati delle persone appartenenti a comunità berbere nordafricane.

hitler antenati
Un’immagine del dittatore (fonte: YouTube).

Dopo la guerra, fortunatamente persa dalla Germania nazista, le origini del dittatore Adolf Hitler sono state oggetto di numerosi studi, speculazioni e controversie. In molti hanno ipotizzato come suo padre, Alois (nato da una donna nubile di nome Maria Schickelgruber) fosse in realtà figlio di Leopold Frankenberger, un giovane ebreo della famiglia in cui Maria serviva come domestica.

Altri invece hanno addirittura azzardato come suo padre fosse figlio di suo nonno, quindi frutto di un incesto fra padre e figlia; nonostante gli studi, è evidente la volontà di smentire le folli teorie sulla razza del dittatore, dopo gli orrori del nazismo, evidenziandone l’incoerenza dell’autore. Un nuovo studio però, basato sull’analisi dei geni dei suoi parenti ancora in vita, sembra evidenziare nello specifico l’etnia d’origine di Hitler.

Leggi anche –> In arrivo una nuova IP per Playstation dallo studio di Jade Raymond

Hitler, antenati di tribù berbere nordafricane secondo recenti studi

hitler antenati
Hitler durante un discorso (fonte: YouTube).

Il giornalista belga Jean-Paul Mulders (via History) ha collaborato con Marc Vermeeren, uno storico esperto del tema, per cercare di fare  chiarezza sulle origini di Hitler. La coppia ha raccolto campioni di saliva da 39 dei parenti in vita del famigerato dittatore, tra cui anche un pronipote di New York, Alexander Stuart-Houston, e un cugino austriaco identificato come “Norbert H.”

I test sui campioni, evidenziando i cromosomi che i genetisti utilizzano per definire identificare etnie  specifiche, hanno rivelato come l’aplogruppo dominante in questi parenti, noto come E1b1b, è raro negli europei occidentali ma comune tra i nordafricani, in particolare nelle  tribù berbere di Marocco, Algeria, Libia e Tunisia. Il dato assume ancor di più valore simbolico se pensiamo come questo sia uno dei lignaggi capostipiti della popolazione ebraica, presente nel 18-20% degli ebrei ashkenaziti e nell’8,6-30% degli ebrei sefarditi.

Leggi anche –> Giochi Playstation 2 diventano un tesoro: i collezionsti pagano oro

Hitler, il “difensore” per eccellenza della razza ariana, avrebbe avuto quindi origini africane ed ebrei; un doppio colpo all’ideologia su cui il dittatore ha costruito il suo regime e, purtroppo, a causa della quale molte persone hanno perso ingiustamente e in maniera crudele, la vita.

LINK UTILI

La console Sony (fonte: YouTube).