Gli sviluppatori di Abandoned fanno l’ennesimo annuncio ufficiale

Per Blue Box Studio sembra essere iniziato un nuovo corso. Abandoned potrebbe forse finalmente aver imboccato la strada giusta. Ammesso che i giocatori riescano a credere agli sviluppatori.

Gli sviluppatori di Abandoned fanno l'ennesimo annuncio ufficiale
Gli sviluppatori di Abandoned fanno l’ennesimo annuncio ufficiale (foto: youtube)

Il problema di Abandoned è stato un problema di comunicazione. Fumosa e ammiccante. Un gigantesco fraintendimento in cui però i ragazzi di Blue Box Studio davano l’impressione di voler rimanere per creare hype. Perchè il loro gioco rimandava in modo entusiasmante a Silent Hill.

E proprio l’onda di Silent Hill è quella che su Abandoned si è abbattuta quando il team di sviluppo ha finalmente chiarito che Abandoned non sarebbe stato il nuovo gioco di Kojima. Ora, dal nuovo blog del team, arrivano quelle che possiamo prendere come scuse e una promessa a non ripetere.

Per Abandoned siamo all’anno 1, di nuovo

Gli sviluppatori di Abandoned fanno l'ennesimo annuncio ufficiale
Gli sviluppatori di Abandoned fanno l’ennesimo annuncio ufficiale (foto: Blue Box)

Blue Box Studio ha grandi cose in mente e infatti Abandoned, in quel poco che finora abbiamo visto e che qualche milione di utenti PS5 ha deciso di provare con la Realtime Experience App pensata per una migliore esperienza di gioco, sembra un gioco molto ambizioso. Il problema è che forse è troppo ambizioso.

E infatti nel post sul blog il primo paragrafo è interamente dedicato ad ammettere che è andato tutto molto storto: “Da quando abbiamo annunciato Abandoned in sviluppo per PS5 ad aprile  abbiamo dovuto affrontare molte avversità nello sviluppo del gioco“. Un gioco che in realtà è in gestazione dal 2017 e ha, come ammesso dagli sviluppatori, subito cambiamenti e riscritture. Lo stress è aumentato e ad aprile è esploso con quel teaser che ha scatenato proprio le voci su Kojima.

Leggi anche -> Videogioco western rinviato, ufficiale la nuova data

Leggi anche -> Bandai Namco registra nuovo marchio, amato gioco ritorna?

I ragazzi di Blue Box Studio hanno ammesso poi di aver imparato la lezione e di aver cambiato approccio. “A partire dall’anno prossimo cominceremo con una Tech Demo nell’app Realtime Experience attraverso una patch di update unita a un redesign dell’app per una miglior esperienza utente. La Tech Demo mostra la tecnologia dietro Abandoned in tempo reale mostrando immagini, audio e la funzione di feedback del controller senza filo DualSense che aggiunge un nuovo livello all’esperienza horror”.

Su Twitter le risposte al messaggio dei developer non sono molto positivi, tanti infatti non credono, a parole almeno, ai loro buoni propositi. Anche perchè il passato di questo team non è dei migliori. Che stavolta ce la facciano davvero?