Sviluppatori minacciati, famoso videogioco riduce supporto

Per gli sviluppatori di un famoso videogioco arrivano minacce a tutto spiano. Il team decide di ridurre il supporto al titolo, non si aspettavano una cosa del genere 

Diverse settimane fa, alcuni eventi che si stavano svolgendo in casa Bungie, avevano fatto drizzare le orecchie. Si tratta di situazioni che non avevano fatto altro che alimentare un malcontento generale da parte della community di uno dei titoli di punta dell’azienda. Gli sviluppatori del videogioco, poi, hanno vissuto un’esperienza che ha dell’incredibile.

Sviluppatori minacciati sviluppatori riducono lo sviluppo
Sviluppatori minacciati riducono lo sviluppo (fonte playstation)

Nelle ultime ore sembra che la Software House abbia deciso di affrontare nuovamente questo argomento, utilizzando la Community Manager. In molti sono i fan che, attraverso le pagine ufficiali di Reddit, che hanno potuto leggere un intervento inserito all’interno di una discussione. La quale vedeva come oggetto la riduzione della partecipazione del team di Bungie a tutte quelle discussioni che i fan, ogni giorno, aprono all’interno del forum. Un altro studio di sviluppo ha voluto fare un passo in avanti verso Xbox.

Gli sviluppatori vengono minacciati: il famoso videogioco si vede ridotto lo sviluppo

Di recente un cheater ha perso contro il videogioco di cui parliamo. All’interno del post si è voluto sottolineare ancora una volta che cosa hanno ricevuto, e non è nulla di buono. “Le minacce reali nei confronti dei nostri sviluppatori e del nostro studio le stiamo prendendo seriamente e questo ha causato una riduzione nelle comunicazioni, mentre il team pianifica strategie di protezione che possano aiutare ad evitare questo tipo di cose”. È questo quanto sta accadendo all’interno della community di Destiny 2. Per il momento sembra che Bungie non abbia voluto divulgare altri dettagli né su cosa ha intenzione di fare per bloccare il fenomeno né di cosa sia realmente accaduto.

Sviluppatori minacciati sviluppatori riducono lo sviluppo
Sviluppatori minacciati riducono lo sviluppo (fonte Bungie)

Inoltre, ne ha parlato a lungo anche il community manager di Destiny 2, il quale ha affermato che più di una volta è stato vittima di minacce indirizzate a sé stesso e ai suoi cari e affetti. Molto meglio concentrare le proprie attenzioni al prossimo evento streaming, inerente al futuro di Destiny 2.

Non è sicuramente una buona soluzione quella di maltrattare coloro che stanno facendo del proprio meglio per metterlo in commercio. L’unica speranza è quella che il problema in questione possa risolversi quanto prima. Sopratutto, minacciare il team, non è proprio la cosa migliore da fare.