The Callisto Protocol supererà Dead Space in un aspetto, e di molto

The Callisto Protocol e Dead Space messi a confronto. Il risultato? Il nuovo progetto riuscirà a superare, e di gran lunga, il precedente horror sci-fi

Tra non molto i giocatori finalmente possono immergersi nelle terrificanti ambientazioni di The Callisto Protocol, un gioco che supera di gran lunga Dead Space. E perché? Si tratta di un qualcosa che avverrà, non solo dal lato della grafica, ma che comprenderà molto di più. È questo l’annuncio che dà Schofield, una notizia che proviene direttamente dalla sede dello studio nella San Ramon Valley.

The Callisto Protocol supera Dead Space
The Callisto Protocol supera Dead Space (fonte Striking Distance Studios)

Nell’ultimo periodo abbiamo potuto vedere il trailer del nuovo horror sci-fi in cui è stato mostrato ciò che verrà messo a disposizione dei giocatori. Sembra infatti che, la lavorazione di questo videogioco, proceda a gonfie e vele anche se per il momento ancora non è stata stabilità una data precisa. Ci sono alcuni dettagli che promettono di farci veramente paura.

Dead Space battuto da The Callisto Protocol, ed ecco perché

Leggere questa anticipazione ci ha molto stupiti. Dopo poche settimane dall’uscita del nuovo titolo, toccherà al remake di Dead Space fare capolino sul mercato. Una situazione che porta molti ad elencare le varie somiglianze tra i due titoli. Infatti vede un’ambientazione nello stesso universo di Dead Space. Era impossibile quindi non provare a fare un confronto tra i due titoli. Si tratta di due giochi molto simili nel gameplay, anche se TCP risulta essere molto più violento di Dead Space.

The Callisto Protocol supera Dead Space
The Callisto Protocol supera Dead Space (fonte Striking Distance Studios)

Pare infatti che lo sviluppatore Schofield abbia deciso di puntare ad un livello di violenza mai visto fino ad ora. “Ritengo che il body horror costituisca la percentuale più importante dell’horror di mio gradimento. È quella che scatena le emozioni più strane. Dopotutto non ci limitiamo a strappare una testa, ma ne stacchiamo solo una parte per creare una scena ancora più truculenta. Con la grafica di ultima generazione e la potenza dei nuovi hardware, puoi davvero realizzare sequenze di un certo livello di violenza”.

Queste le parole dello sviluppatore di un gioco che, all’inizio, potrebbe sembrare molto simile a Dead Space. Anche se vede, al suo interno, delle ambientazioni più tenebrose e delle situazioni capaci di far rizzare i capelli.

Impostazioni privacy