The Last Days, TLOU diventa open world in questo trailer – VIDEO

TLOU sarebbe un’incredibile open world! Grazie ad un teaser trailer possiamo immaginare come sarebbe il prossimo capitolo se fosse ambientato nell’open world di: The Last Days.

The Last of Us è una delle esclusive Playstation che ha avuto più impatto non solo a livello di mercato, ma proprio sulla community dei videogiochi. Questa saga ha davvero affascinato tutti con la sua bellissima trama e per la scrittura dei suoi personaggi. Sia la critica che i giocatori hanno accolto a braccia aperte sia il primo che il secondo capitolo, riuscendo ad affermarsi ancora una volta come uno dei titoli Playstation più amati di sempre.

tlou
Certo che il mondo di The Last of Us sarebbe davvero magnifico da esplorare. (Fonte: playstation.com)

Inoltre il secondo capitolo ha vinto moltissimi premi, riuscendo a dominare il The Game Award del 2020, con la vittoria dei titoli: Game of the Year, miglior narrativa, miglior performance, miglior action adventure, miglior design audio e miglior regia. TLOU 2 inoltre era anche il titolo più atteso dei Game of The Year 2017 e ha vinto anche 4 premi nel 2021 in altre premiazioni. Ma vi siete mai chiesti come sarebbe The Last of Us se fosse un open world? Eccovi la risposta a questa domanda!

The Last Days: il TLOU open world

Se vi dicessi: domani esce un The Last of Us open world lo comprereste? Noi sicuramente sì dopo aver visto questo video! Infatti OzoneArcher, un utente di Reddit, ha voluto condividere sulla piattaforma social un video editato alla perfezione che ci mostra The Last Days. Questo trailer ci fa dare uno sguardo al mondo di The Last of Us, proprio come farebbe il trailer di un titolo open world.

Leggi anche -> Uncharted 5, Naughty Dog parla della possibilità di un sequel

tlou
Una scena simile sarebbe possibile in un open world? (Fonte: playstation.com)

In pochissimo tempo il post ha ricevuto molte interazioni tra gli utenti, con pareri discordanti. C’è chi pensa sarebbe un’ottima alternativa per rinnovare la formula senza però snaturarla, lasciando ambientare comunque la campagna in zone chiuse e chi invece che sia una scelta sbagliata. Infondo però, TLOU inizialmente sarebbe dovuto essere un titolo open world, anche se siamo sicuri non avrebbe avuto il successo che ha oggi.

Infatti l’essere un titolo ad episodi è proprio il suo punto forte, perché in questo modo gli sviluppatori hanno potuto caratterizzare ogni singolo aspetto delle ambientazioni e concentrarsi sui personaggi.

Leggi anche -> Proteste contro videogioco per adulti di Hitler, il motivo è particolare

Comunque sia, saremmo comunque lieti di giocare a The Last Days, proprio per scoprire se davvero un titolo del genere potrebbe funzionare.