Vecchia esclusiva Xbox potrebbe presto ritornare

Secondo alcune voci di corridoio abbastanza insistenti ci sarebbe una vecchia esclusiva Xbox pronta a tornare sulle nuove console ora che Microsoft gli ha trovato lo studio di sviluppo giusto.

Vecchia esclusiva Xbox potrebbe presto ritornare
Vecchia esclusiva Xbox potrebbe presto ritornare (foto: Microsoft)

A parlare di questa potenzialità è Nick Baker di Xbox Insider e il gioco di cui si parla è Killer Instinct. Un picchiaduro che ha fatto la storia di Xbox e che ha ancora un seguito estremamente nutrito e appassionato. Si tratta di una IP che però non viene ciclicamente aggiornata come per esempio Microsoft fa con Halo.

Ma se perfino Phil Spencer, il grande boss di Xbox, aveva recentemente dichiarato che gli sarebbe piaciuto avere nuovi capitoli di Iiller Instinct, significa che qualcosa si muoveva da un po’. E a quanto pare finalmente sembra tutto pronto per tornare a darsele di santa ragione.

Killer Instinct, l’esclusiva Xbox in buone mani

Secondo le voci raccolte da Nick Baker Killer Instinct 2 non è semplicemente un titolo che prima o poi arriverà ma è in una fase di sviluppo attivo. Questo titolo esclusivo dell’universo dei picchiaduro ha sempre avuto moltissimi fan e quindi ogni volta che se ne parla molte antenne si drizzano. Ma nonostante il grande amore dei fan e l’attenzione che comunque Microsoft ha sempre riservato a Killer Instinct, finora non sembrava essere esistente nel nostro stesso piano di realtà uno studio di sviluppo che potesse rendergli giustizia.

Stando a Baker, invece, finalmente Xbox ha trovato lo studio ideale per questo grande ritorno. A quale studio di sviluppo è stato affidato il ritorno di Killer Instinct? A questa domanda Nick Baker non ha una risposta sicura ma, noi come lui possiamo fare qualche ipotesi andando a guardare quelli che sono gli studi di sviluppo per cui Killer Instinct potrebbe essere un gioco fattibile. Secondo Baker la scelta potrebbe cadere sul team che ha creato Power Rangers Battle for The Grid o quelli che si sono occupati di Street Fighter 4: rispettivamente nWay oppure Dimps.

Leggi anche -> Sviluppatori di esclusiva Playstation minacciati di morte: “Siamo umani!”

Leggi anche -> Ecco i 5 videogiochi che hanno fatto infuriare tutti: classifica

Ma c’è pure, per esempio Arc System Works che si occupa di Guilty Gear. Queste le possibilità tra gli studi di sviluppo, per quello che riguarda i personaggi ci sarebbe veramente l’imbarazzo della scelta. Quello che vogliamo sapere adesso, e magari a breve lo sapremo, sarà se il titolo verrà distribuito solo come esclusiva Xbox serie X|S EPC e se verrà incluso con un game pass al Day One. E chiaramente, quando tutta questa meraviglia accadrà.