Vuoi uno smartphone da gaming? Dai il tuo a Vodafone e ricevi il bonifico, è semplicissimo

Valutazione online, ritiro presso il proprio domicilio e saldo attraverso bonifico: questa la procedura proposta da Vodafone per le campagna “Digital Trade In”, tramite la quale i clienti possono ottenere una stima del proprio smartphone usato, consegnarlo a Vodafone e ricevere il saldo sul proprio conto corrente bancario tramite bonifico. Scopriamo tutti i dettagli.

Vodafone Digital Trade In VideoGiochi.com 19 Dicembre 2022
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Vodafone lancia la campagna “Digital Trade In”: si tratta di una proposta di valutazione degli smartphone usati, dedicata ai propri clienti ed effettuabile online. Una volta scoperto il valore del proprio smartphone usato, il cliente può quindi chiederne il ritiro presso la propria domiciliazione ed infine ricevere il saldo sul conto corrente bancario, direttamente attraverso bonifico.

Per effettuare la procedura, che la compagnia ha messo a punto stringendo una partnership con la società francese Recommerce specializzata in ricondizionamenti, è necessario utilizzare la app My Vodafone, disponibile sia per sistemi operativi Android sia per sistemi operativi iOS, oppure visitare il sito web ufficiale di Vodafone.

Dunque, indicando il nome del proprio modello di smartphone, il tipo di memoria e rispondendo a domande relative allo “stato di salute” del dispositivo – come le condizioni dello schermo, del corpo fotocamera, della sensibilità al tocco, del numero di pixel e simili – é possibile ottenere in pochi minuti una prima stima del valore rilevato.

Cosa fare una volta deciso di consegnare il proprio smartphone a Vodafone

Campagna Vodafone Digital Trade In VideoGiochi.com 19 Dicembre 2022
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Se il cliente, a seguito della prima valutazione online, decide dunque di vendere il proprio dispositivo, dovrà consegnare lo smartphone presso un punto di raccolta del corriere UPS, con spedizione gratuita. A quel punto, Vodafone lo consegnerà al partner Recommerce per una seconda valutazione, necessaria per ammettere il dispositivo al trade-in.

La seconda valutazione effettuata da Recommerce potrà stabilire l’idoneità del dispositivo e confermare, o modificare, il prezzo di valutazione, che comunicherà quindi al cliente. Il quale potrà ora decidere se portare a termine l’operazione, ricevendo l’accredito stabilito sul proprio conto corrente attraverso bonifico bancario.

Vodafone, quindi, valuterà se rigenerare il dispositivo e riproporlo alla vendita, oppure se disassemblarlo per riciclarne le parti. Per maggiori informazioni riguardo alla campagna Digital Trade In di Vodafone, che fa parte del programma “Vodafone Smart Change”, a questo link é possibile trovare tutti i dettagli presentati da Vodafone sul sito web ufficiale della compagnia.