WhatsApp, la nuova versione ti permetterà di usare la ricerca cronologica: è una vera comodità

Implementata nella app di messaggistica istantanea WhatsApp la ricerca dei messaggi utilizzando come filtro la data di riferimento relativa all’invio o alla ricezione. Una funzione richiesta da tempo da moltissimi utenti sparsi in tutto il mondo, ora già attiva nella versione beta per sistema operativo iOS e per iPhone. Scopriamo tutti i dettagli. 

WhatsApp iOS Ricerca Cronologica WABetaInfo VideoGiochi.com 7 Dicembre 2022
Fonte: whatsapp.com – VideoGiochi.com

Si tratta di una funzione richiesta da tempo da moltissimi utenti: perché non poter effettuare una ricerca dei contenuti anche tramite la data di invio e di ricezione dei messaggi? Ed eccola qui: Meta ha apportato le implementazioni necessarie ed ora la funzione é in fase di test nella versione beta di WhatsApp per il sistema operativo di iOS, e dunque per iPhone.

I primi beta testers hanno già potuto averne un assaggio e presto arriverà anche la versione per il sistema operativo Android. Come riportato dal portale tecnologico WABetaInfo, specializzato proprio su WhatsApp e sulle implementazioni delle nuove versioni beta dell’app di messaggistica, Meta ha aggiunto un’icona con due simboli: un calendario ed una lente di ingrandimento.

Premendo sull’icona, compare un calendario a scorrimento verticale per selezionare la data ricercata, ed é anche possibile sostituire il calendario con la tastiera in modo da poter digitare manualmente giorno, mese ed anno ricercati, se lo si preferisce. Quindi, definita la data e premendo su “Vai”, é possibile richiamare tutti i messaggi ricevuti e/o inviati in quello specifico giorno.

La versione beta con la nuova funzione e la data di lancio ufficiale

WhatsApp Ricerca Cronologica WABetaInfo VideoGiochi.com 7 Dicembre 2022
Fonte: wabetainfo.com – VideoGiochi.com

La nuova funzione di ricerca tramite data é disponibile nella versione beta numero 22.24.0.77, come dicevamo al momento solo per iPhone e sistemi operativi iOS. Gli utenti iscritti al programma beta di WhatsApp possono già farne uso e testarne l’operatività che, a quanto emerso dalle prime testimonianze, pare essere ottimamente stabile ed assai apprezzata.

In quanto la rilascio della versione beta per sistemi operativi Android, né Meta né il team di sviluppo di WhatsApp hanno per il momento diffuso dichiarazioni ufficiali riguardo ad una possibile data, anche se é presumibile che anche gli utenti del robottino verde non dovranno attendere a lungo.

Stesso discorso per il lancio della nuova versione pubblica per iOS: non sappiamo ancora una data ufficiale del lancio, ma dovrebbe essere questione di solo alcune settimane di roll-out per il beta testing e di valutazione dei feedbacks degli utenti per poterla finalmente aggiornare ed utilizzare ovunque nel mondo.