Alien Isolation, per produrlo gli sviluppatori si sono torturati

Alien Isolation ha riscontrato alcuni problemi nella sua produzione. Gli sviluppatori hanno vissuto un momento veramente pesante 

alien isolation
alien isolation la difficoltà nella produzione (fonte thegamer.com)

Creative Assembly non ha avuto una vita facile per sviluppare Alien Isolation. Per poter catturare in maniera fedele l’iconica atmosfera di Alien, il team ha dovuto visionare una miriade di volte il film originale di Ridley Scott del 1979. Durante una conversazione avuta con PC Gamer, gli sviluppatori hanno rivelato ulteriori dettagli inerenti al loro lavoro. È stato proprio il Creative director, Alistair Hope, ad affermare che lo studio stava cercando di rimanere il più fedele possibile allo sfondo.

Proprio per questo la 20th Century Fox è stata così favorevole al progetto. Conseguentemente gli sviluppatori hanno avuto un archivio immenso di di materiali di produzione, alcuni dei quali non sono mai rilasciati pubblicamente prima. Insieme a tale materiale sono stati ottenuti anche documenti di progettazione e polaroid. Hope spiega che è di fondamentale importanza studiare il materiale di partenza.

Le difficoltà nella produzione di Alien Isolation

Inoltre, il responsabile dell’interfaccia utente del gioco Jon McKellan, ha rivelato che molti sviluppatori del team hanno visto Alien centinaia di volte durante il corso dello sviluppo. Durante quel periodo tutta l’attenzione è stata incentrata solo ed unicamente su questo film. “Veramente girava sugli schermi […] 24 ore su 24, 7 giorni su 7” come afferma McKellan. E ancora, Hope dichiara “Per molto tempo sono stato seduto accanto a uno dei grandi schermi su cui era acceso”.

Leggi anche -> Collezionista di Pokémon, una carta per finire: il costo è folle

Leggi anche -> The Last of Us Parte 2 diventa anime, in attesa della serie – VIDEO

Il duro lavoro è anche molto condizionato dalla visione di ogni singolo particolare ritratto nella pellicola. Un altro motivo di tale dedizione è l’aspetto dei film Alien e Aliens, che è notevolmente diverso. Gli sviluppatori non volevano difatti confondere entrambi durante la creazione di ogni dettaglio del progetto. Questo perché sono dei veri fan del primo film, questo sopratutto perché nessuno ha mai provato a ricreare un’esperienza tale in un gioco.