Ufficiale il sequel di uno dei giochi apocalittici più violenti – VIDEO

Se avete una predilizione per i titoli apocalittici, l’annuncio dell’arrivo del sequel di cui vi parliamo oggi vi darà un piacevole brivido di gelido terrore.

Frostpunk 2
Arriva il sequel dell’amatissimo videogioco

E’ infatti ufficiale l’arrivo del secondo capitolo di Frostpunk e, questa la promessa degli sviluppatori, non ci sarà spazio per la speranza come la conosciamo oggi. Nonostante il mondo, o almeno una parte di esso, sia riuscito a sopravvivere a qualcosa cui non sarebbe stato possibile sopravvivere.

E con il mondo di Frostpunk che si avvia a superare l’epoca del carbone, cosa possiamo aspettarci con l’inizio dell’età del petrolio? Quelli di 11 bit Studios hanno le idee piuttosto chiare. Anche se, con il progetto ancora in una fase non troppo avanzata di sviluppo, non possono fornirci una finestra d’uscita.

Frostpunk 2, apocalittico post apocalittico

Prima di raccontarvi di quello che ci possiamo ragionevolmente aspettare da Frostpunk 2, vi diciamo subito che insieme all’annuncio dell’arrivo di un secondo capitolo, il team di sviluppo ha deciso di regalare un lungo weekend gratuito con frostpunk su Steam. Avete tempo fino al 16 di agosto per giocarlo gratuitamente e scoprire quanto i gestionali sanno essere complessi e coinvolgenti.

Quello che è certo è che superata la tempesta che doveva spazzare via l’umanità, sta per iniziare l’età del petrolio anche se, come spiegato da Jakub Stokalski, co-director di 11 Bit Studios, “anche se il petrolio è decisamente il grande attore, l’eroe e l’antieroe definitivi rimangono la società, giusto? Per noi, Frostpunk 2 sarà ancora un Survival Game con al centro la società, semplicemente interpretato in un modo diverso rispetto all’originale”.

E diverso, continua sempre Stokalski sarà anche il gioco. Ma non semplicemente in termini di dimensioni perché lo scopo non è fare un gioco “più grande” ma fare “un gioco più ampio nel cercare di mantenere i temi di Frostpunk ma raccontando di più dei diversi aspetti del nemico più grande che c’è la fuori, la natura umana”.

Trattandosi del secondo capitolo di un gioco che ha fatto della sopravvivenza il suo punto di forza , non possiamo certo aspettarci che in Frostpunk 2 tutto improvvisamente si trasformi in un fiorito campo di margherite E infatti lo stesso co-director chiarisce che non è la speranza uno dei temi principali del gioco anche se, a pensarci bene, paradossalmente una società che riesce a sopravvivere a qualcosa per cui non era assolutamente preparata un po’ di speranza comunque te la dà.

Ma non è tanto il fatto di essere sopravvissuti, quanto il fatto di che cosa sia sopravvissuto e di come il genere umano abbia tirato fuori quello che ha dentro pur di sopravvivere.

LEGGI ANCHE —> FIFA 22 propone una modifica storica ai giocatori – FOTO

LEGGI ANCHE  —> Questi tre hard disk non si bloccano mai: i modelli

Se non avevate ancora un po’ di ansia a causa dei cambiamenti climatici Frostpunk e, quando arriverà , Frostpunk 2 sicuramente vi faranno guardare al mondo in cui viviamo con occhi diversi.