Annunciato il free-to-play Vanguard, dai produttori di Control

I produttori di Control hanno deciso di creare un nuovo titolo free-to-play! Ecco di cosa si tratta.

Control
La protagonista di Control. (Fonte: store.playstation.com)

Ormai tutti conoscono la Remedy Entertainment grazie all’enorme successo dei loro due titoli più famosi: Quantum Break e Control. Quest’ultimo titolo è uno sparatutto in terza persona, dotato di una grafica fotorealistica, un gameplay avvincente ed una trama eccezionale. Infatti Control è stato acclamato dalla critica e fan, ricevendo un’incredibile accoglienza dal pubblico. Diventando ben presto uno dei titoli più amati e giocati del 2019.

L’incredibile lavoro dietro questo videogioco ha subito dimostrato il talento degli sviluppatori della Remedy Entertainment. Non solo hanno saputo sfruttare a pieno il motore Northlight, lo stesso utilizzato per sviluppare Quantum Break, ma hanno alzato lo standard di qualità dei titoli moderni. Adesso però la Remedy ha stupito tutti con un annuncio a sorpresa, svelando al mondo il prossimo titolo a cui sono al lavoro.

Il nuovo Free-to-play degli sviluppatori di Control: Vanguard

Control
Control: tra horror e fantascienza. (Fonte: store.playstation.com)

Anche se il nome potrebbe ingannare facendovi pensare all’ultimo capitolo della saga di Call of Duty, Vanguard è un nuovo videogioco sparatutto coop free to play della Remedy Entertainment. Infatti sembra che questa casa videoludica abbia già firmato un contratto con la Tencent, per produrre e sviluppare un nuovo videogioco per le piattaforme Pc e console. Il modello di business dei free to play è sempre più utilizzato nel mondo videoludico, al punto che un noto analista ha dichiarato che aumenterebbe le vendite dei titoli a pagamento. 

Il titolo, dal nome in codice Vanguard, sarà il primo videogioco free to play sviluppato da Remedy. Conoscendo l’enorme talento della nota casa di sviluppo, potrebbe essere una piacevole sorpresa. Inoltre il budget per lo sviluppo di Vanguard dovrebbe essere simile se non di poco inferiore ad un titolo tripla A. Purtroppo per adesso non si hanno molti dettagli sul gioco, quello che però è stato annunciato è che si tratterà di uno sparatutto cooperativo.

Questa classificazione potrebbe voler dire molte cose, poiché non sappiamo ancora se possa essere un multiplayer PvP o PvE. Quello che però è certo è che si tratta di un titolo totalmente gratuito, e ci si aspetta dal genere, che possa avere uno shop o addirittura un Battle Pass.

Inoltre si spera che un titolo multiplayer online di questo calibro sia dotato di un ottimo anti cheat e che il team sia al lavoro per svilupparlo al meglio. Ad esempio Warzone, prima dell’implementazione del nuovo anti cheat navigava in cattive acque, ma adesso che Ricochet ha eliminato più di 40 mila cheater in una sola notte, possiamo stare tutti più tranquilli.

Inoltre la Tencent oltre a commercializzare e localizzare Vanguard nei mercati asiatici, si occuperà di sviluppare e distribuire la versione mobile del titolo.

Leggi anche -> Elden Ring, l’autore del gioco rivela: “Ecco perché non lo giocherò mai”

Leggi anche -> Halo Infinite, c’è stata una modifica enorme che nessuno ha notato

Questa collaborazione tra gli sviluppatori di Control e Tencent potrebbe portare a grandi cose, nella speranza che il nuovo Vanguard, sia all’altezza degli altri titoli firmati Remedy Entertainment.