Babbo Natale dei videogiochi, ripara le console dei bisognosi – FOTO

Anche quest’anno, il Babbo Natale dei videogiochi è passato di casa in casa a consegnare console ai bambini bisognosi.

console
Ecco il volto del Babbo Natale dei videogiochi! (Fonte: articolo di Thandiwe Konguavi su cbc.ca)

Grazie ad un articolo della CBC, ci è arrivata una splendida notizia natalizia, qualcuno è stato particolarmente generoso per le feste, ma non con il denaro, bensì con i gesti. Il Natale non è solo una bella festa in cui si ricevono o si donano i regali, ma è anche un motivo per essere più buoni dando un aiuto concreto. E cosa c’è di più bello che donare un po’ di spensieratezza ad un bambino bisognoso, se non donargli una console funzionante? Questo è ciò che ha pensato Jasen Kerr, un uomo dell’Alberta, in Canada.

La vita dell’uomo non è stata per nulla facile, infatti Jasen Kerr è un padre single che è riuscito a vincere una difficile battaglia contro il cancro. Le difficoltà della vita però non l’hanno per nulla fermato, infatti Jasen ha avuto una bellissima idea natalizia. Infatti da ben 4 anni, l’uomo è impegnato in una personale missione per salvare il natale dei bambini bisognosi e indigenti, riuscendo pienamente nel suo scopo.

Il Babbo Natale dei videogiochi salva il Natale con una console

console
Ecco cosa ha raccolto Jasen Kerr quest’anno. (Fonte: articolo di Thandiwe Konguavi su cbc.ca)

Il Natale può essere un momento difficile per molte famiglie, ma Jasen è riuscito senza dubbio a migliorare questa magica festa per molte di loro. Infatti il Babbo Natale dei videogiochi, qualche anno fa ha chiesto aiuto alla comunità e a quanto pare, adesso vuole fare la sua parte. Infatti ha creato la Jay’s Charity for Families in Need, un’associazione no profit che si occupa di dare cibo e alloggio alle famiglie bisognose.

Inoltre Jasen ha voluto prendere l’iniziativa di fare un regalo ai più piccoli: delle console e videogiochi! Sono anni che l’uomo riceve console rotte e videogiochi non funzionanti, che lui poi aggiusta per poterli regalare ai bambini della comunità. Tra le tante console che riceve ci sono Playstation 2, Xbox 360, Playstation 3, Atari e console d’epoca, tutte rimesse a nuovo da Jasen per distribuirle il giorno di Natale.

Come raccontato alla CBC, il Babbo Natale dei videogiochi cerca aiuto tramite Facebook e quest’anno, la sua richiesta d’aiuto ha avuto un incredibile successo, riuscendo a donare ad almeno 30 famiglie un Natale ricco di divertimento e allegria.

Leggi anche -> Scienziati insegnano ai topi come giocare Doom, arriva canale Twitch

Leggi anche -> Xbox e Adidas ancora insieme, nuove scarpe da sogno – FOTO

Questa è una bellissima iniziativa, che ridà speranza e calore a tutte quelle famiglie che vorrebbero dare tutto ai propri figli, ma per condizioni economiche precarie non possono.