Piove sul bagnato per Battlefield 2042, ennesimo rinvio importante

Purtroppo ci sono altre brutte notizie per Battlefield 2042, anche se ormai sembra che il destino del titolo sia già deciso.

Prima dell’uscita di Battlefield 2042, erano in molti a pensare che il titolo sarebbe diventato il massimo esponente degli Fps, spodestando definitivamente Cod e facendo chiudere Warzone. Ad oggi però, sappiamo tutti che non è andata in questo modo. Infatti l’atteso Battlefield 2042 è stato un enorme flop, considerando anche l’influenza e l’importanza dal brand di cui è figlio, un brand che ha fatto la storia degli Fps.

battlefield 2042
Purtroppo le cose vanno sempre perggio per Battlefield. (Fonte: epicgames.com)

Battlefield 2042 sta avendo un destino davvero crudele ma i motivi dietro questo fallimento sono davvero tanti. Infatti il gioco soffre di moltissimi glitch e bug, oltre ad avere una grafica datata ed essersi allontanato parecchio dagli standard qualitativi del passato. Il gioco è tutt’ora tempestato di recensioni negative, che lamentano l’assenza della campagna, il cambio dalle classi agli specialisti, una scarsa ottimizzazione e il tempo necessario per avviare una partita.

Battlefield 2042: l’ultimo aggiornamento arriverà in ritardo

Come detto in precedenza, c’è ormai poco da fare per Battlefield 2042, anche se gli sviluppatori sembrano voler fare i salti mortali per tenere a galla il gioco. Infatti il titolo sviluppato da DICE sta ricevendo pessime recensioni in tutto il mondo, ma il team spera che con nuove patch e correzioni il gioco possa finalmente essere quello che i fan meritavano. Purtroppo però, anche con tutti gli sforzi del team, il titolo ha subito già il rinvio della Stagione 2 e ora dell’update 3.3.

battlefield 2042
Come mai l’aggiornamento è stato rinviato? (Fonte: epicgames.com)

Questo aggiornamento servirà principalmente per eliminare molti bug dal gioco, migliorare la stabilità e inserire una scoreboard con tanto di vittorie, uccisioni e morti. Insomma quelli di DICE stanno cercando di salvare un titolo che purtroppo ha già dato molti segni di cedimento, al punto che moltissimi utenti hanno chiesto il rimborso anche dopo i termini.

Tutto questo è possibile perché trovare una partita è ormai un’impresa, visto che moltissime persone hanno deciso di abbandonare il gioco già dopo il lancio e le lobby fanno davvero fatica a riempirsi.

Insomma, i fan di Battlefield 2042 stanno continuando a ricevere brutte notizie e la situazione non sembra essere delle migliori. Speriamo però che gli sviluppatori riescano in qualche modo a risollevare le sorti di un titolo, che doveva essere il degno successore della saga di Battlefield.