Brutte notizie per esclusiva Playstation: “Non faremo sequel”

Purtroppo gli amanti di questa esclusiva Playstation non riusciranno a vedere il sequel del loro gioco preferito, poiché non si farà.

Esclusiva playstation
Le grandi esclusive solo su Playstation. (Fonte: sito ufficiale Playstation)

La Sony è una delle case videoludiche, insieme a Nintendo, che può vantare più esclusive di spessore e di maggior successo. Infatti sono molti i videogiochi esclusive Playstation ad essere anche a distanza di anni, acclamate ed amate da tutti. Tra i videogiochi più famosi non si può far a meno di citare: God of War, Uncharted, The Last of Us, Final Fantasy 7 Remake, MediEvil e molti, molti altri.

Infatti ad oggi, sono molti i giocatori che preferiscono acquistare una console di casa Sony per assicurarsi l’accesso alle migliori esclusive Playstation. Questo dato è uno dei più rinomati argomenti della console war, ed uno dei motivi principali alla base del grande commercio dietro la nuovo console di Sony: la Playstation 5.

Purtroppo però, se alcune esclusive hanno un seguito con sequel e spin-off, altre invece rimangono ferme ad un unico capitolo. Questo è un dato che fa riflettere su quanto il successo di un titolo possa influire sul futuro dello stesso, anche deludendo i fan che lo hanno tanto amato.

Kena: nessun sequel per l’esclusiva Playstation

esclusiva playstation
Kena: la protagonista del gioco in stile Pixar. (Fonte: canale YouTube ufficiale Playstation)

Kena: Bridge of Spirits è un videogioco di avventura in terza persona attualmente in sviluppo da Ember Lab. Il videogioco ha una grafica molto simile ai film Pixar, cosa che ha attirato l’attenzione di moltissimi giocatori, che vogliono provare l’esperienza sulla loro nuova Playstation 5.

La trama del gioco si sviluppa intorno alla protagonista, una giovane donna di nome Kena, che grazie ai suoi poteri è in grado di aiutare gli spiriti a fare il grande passo, per non rimanere intrappolati nel nostro mondo.

La Ember Lab è un piccolissimo studio di sviluppo, attualmente di 14 persone, situato a Los Angeles. Lo studio ha sempre prodotto applicazioni e pubblicità, ma vogliono che Kena: Bridge of Spirits, sia il loro nuovo progetto di punta, reinventandosi e mettendo tutte le loro forze e passione nel gioco.

Kena: Bridge of Spirits è stato annunciato alla Playstation’s Future of Gaming nel 2020, cosa che inizialmente ha fatto pensare che questo titolo sia un’esclusiva Playstation. Purtroppo non si sa se sarà un’esclusiva temporanea, e quanto questa possa durare, ma sappiamo per certo che il titolo sarà pubblicato anche per PC dalla Epic Games.

A quanto pare però, anche se Kena: Bridge of Spirits non è ancora uscito gli sviluppatori già dichiarano di sapere il futuro del gioco: un sequel è molto improbabile. Questa affermazione degli sviluppatori ha fatto storcere il naso ai tanti giocatori che stanno aspettando ardentemente questo titolo.

Leggi anche -> Playstation Now giochi settembre 2021: 7 titoli di spessore
Leggi anche -> Halo Infinite accontenta i giocatori: “Lo abbiamo cambiato”

Sulla questione, gli sviluppatori si sono detti più propensi ad immaginare un futuro diverso per il gioco, come un adattamento cinematografico o una seria animata.

Impostazioni privacy