Crisi per Battlefield 2042, il capitolo precedente ha più giocatori

Quanti giocatori ci sono al momento per Battlefield 2042? Stando ai report più recenti rimbalzati su Twitter molto pochi rispetto a qualche mese. E il numero continua a scendere.

Crisi per Battlefield 2042, il capitolo precedente ha più giocatori
Crisi per Battlefield 2042, il capitolo precedente ha più giocatori (foto: EA DICE)

Nella storia degli sparatutto di Electronic Arts le performance del nuovo capitolo, rivoluzionario sotto molti punti di vista, stanno mostrando segnali davvero preoccupanti. Non solo in termini assoluti ma anche confrontando questo capitolo con i precedenti, che a quanto pare piacevano molto di più.

Dentro 2042 manca qualcosa e DICE ed EA dovranno scoprire in fretta cosa manca e implementarlo se non vogliono continuare a vedere quei numeri scendere a picco. Perchè non basta avere weekend gratuiti di gioco a quanto pare per convincere i giocatori a rimanere.

Battlefield 2042, stavolta forse non si salverà

Crisi per Battlefield 2042, il capitolo precedente ha più giocatori
Crisi per Battlefield 2042, il capitolo precedente ha più giocatori (foto: twitter)

Battlefield da che abbiamo memoria ha sempre avuto un grande seguito. Il rivale di CoD per antonomasia ha avuto alti e bassi, momenti felici e meno e se l’è sempre cavata fino al capitolo successivo ma quello che si sta registrando sulla versione PC giocata attraverso Steam non fatichiamo a immaginare sia la stessa situazione che si sta registrando anche sulle console. E non è una gran bella vista.

I dati li riporta Steamcharts e li ha fatti rimbalzare su Twitter Tom Henderson. Mentre vi scriviamo siamo a 11mila giocatori circa con un calo assolutamente evidente dalla seconda settimana di ottobre quando i giocatori erano più di 86mila e decisamente meno dei quasi 90mila della fine di agosto.

E anche confrontando i numeri con Battlefield V è facile vedere come perfino quello che tanti consideravano un brutto capitolo di Battlefield non è brutto quanto 2042. Sotto il messaggio di Henderson le opinioni sono varie e diverse e qualcuno ricorda come questa storia si ripeta a ogni nuovo gioco EA: i giocatori sperano in qualcosa di migliore con un nuovo capitolo poi il gioco non è granchè e tutti aspettano il prossimo, rimpiangendo però il gioco precedente.

Leggi anche -> Videogioco western rinviato, ufficiale la nuova data

Leggi anche -> Bandai Namco registra nuovo marchio, amato gioco ritorna?

Stavolta però i numeri sono davvero brutti. La media dei giocatori degli ultimi 30 giorni è meno di 10mila e c’è stato un picco di poco più di 30mila. Tradotto in percentuale rispetto a ottobre sono stati persi quasi 20mila giocatori riportando la situazione ad agosto. E neanche il weekend gratis proprio per PC su Steam ha creato un qualche movimento evidente. Il grafico tende tristemente allo zero. Per vedere qualcosa di positivo forse occorrerà attendere davvero marzo con i nuovi contenuti?