Cubi 5 è il computer del futuro? MSI pensa in grande, per cosa è stato creato esattamente?

La multinazionale taiwanese MSI (Micro-Star International) presenta i nuovi Mini PC Cubi 5 12M. Basati su processori Intel di dodicesima generazione, per una potenza che arriva fino a 10 core, sono ultra compatti e pensati appositamente per l’ambito professionale e per le aziende. In arrivo in Italia a partire dal mese di Marzo. Scopriamo tutti i dettagli.

MSI Mini PC Cubi 5 12M VideoGiochi.com 14 Febbraio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Il loro volume é inferiore a 0,7 litri (0,66 per la precisione). E questa é una delle peculiarità più significative dei nuovi Mini PC Cubi 5 12M presentati dalla multinazionale taiwanese MSI (Micro-Star International), progettati – in particolare – per il settore professionale e per le aziende.

La loro compattezza ed il loro ingombro ridotto, infatti, uniti ad un’ottima potenza garantita da processori Intel di dodicesima generazione fino a 10 core, li rende ottime soluzioni per le postazioni di professionisti e lavoratori, secondo gli intenti della multinazionale di Taiwan.

Il core più prestante con cui il produttore ha equipaggiato i dispositivi é il modello i7-1255U, appunto da ben 10 core, in coppia la scheda grafica Intel Iris Xe. Può gestire fino a tre monitor in contemporanea e, dunque, garantire prestazioni particolarmente elevate anche durante le attività lavorative più impegnative.

Le caratteristiche tecniche principali dei nuovi Mini PC Cubi 5 12M di MSI e la distribuzione in Italia

Nuovi MSI Mini PC Cubi 5 12M VideoGiochi.com 14 Febbraio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

In termini di sicurezza, i nuovi Mini PC Cubi 5 12M di MSI sono dotati di due porte RJ45, rispettivamente da 1 Gbps e da 2,5 Gbps. Possono essere usate sia come sistema di back-up sia per ottimizzare la velocità di trasferimento dati. Inoltre, i Mini PC supportano il modulo TPM (Trusted Platform Module), al duplice fine di creare e di archiviare le chiavi di crittografia in tutta sicurezza e di monitorare che il sistema operativo e il firmware non vengano manomessi.

Inoltre, i nuovi Mini PC Cubi includono il supporto al servizio MSI Cloud Center che, grazie alla compatibilità in multipiattaforma, consente l’accesso ai back-up di qualsiasi file dai sistemi operativi iOS, Android e Windows.

I tagli di memoria RAM arrivano fino ad un massimo di 64 GB mentre, in termini di connettività, i dispositivi utilizzano la tecnologia Bluetooth 5.2 e 5.3 ed il Wi-Fi 6 e 6E. La MSI non ha ancora dichiarato i prezzi per il mercato italiano ma, essendo la distribuzione prevista per il mese di Marzo, l’annuncio dovrebbe essere diffuso nelle prossime settimane.

Impostazioni privacy