Elon Musk, la fidanzata: “Grande videogiocatore, pessimo fidanzato”

Elon Musk a quanto pare sa fare tutto benissimo. O quasi tutto. Stando ad alcune dichiarazioni un po’ oblique della sua ormai ex fidanzata, la cantante Grimes, tra le cose che gli riescono bene ci sono i videogiochi.

Elon Musk, la fidanzata: "Grande videogiocatore, pessimo fidanzato"
Elon Musk, la fidanzata: “Grande videogiocatore, pessimo fidanzato” (foto: youtube)

Meno bene sarebbero le sue performance come essere umano. E un po’ ce lo aspettavamo. Non per giudicare nessuno ma dopo 3 divorzi e sei figli assortiti, che Elon Spaceman Musk non sia molto con i piedi per Terra quando si tratta di rapporti umani non ci giunge nuova.

Eppure, grazie alla frustrazione della sua ultima fidanzata ora Elon Musk è entrato anche (non direttamente ma decisamente) in una canzone. Una canzone che non gli fa sconti.

Grimes, Elon Musk è il miglior giocatore di sempre

Lo scorso due dicembre Grimes ha debuttato con un nuovo singolo “Player of Games” che, come spiega la stessa cantante è per lei l’inizio di una nuova era musicale e umana e anticipa il nuovo album dal titolo altrettanto iconico : Book 1.

Nelle parole di Grimes Book 1 è una grande opera a tema spaziale con al centro una storia d’amore omosessuale con una intelligenza artificiale. Qualcosa che non possiamo non pensare sia in parte ispirata ai suoi quattro anni passati accanto a chi le stelle vuole raggiungerle davvero. E proprio il testo di Player of Games trasuda Elon Musk da tutti i pori.

Perchè nel testo della canzone, che su Twitter è rimbalzato nell’incredulità generale, la cantante fa apertamente riferimento al “greatest gamer” che “amerà sempre più il gioco di quanto ami me“. Il gamer non può che essere Musk in persona, soprattutto perchè nel pre-ritornello il testo diventa ancora più lampante “veleggia verso le fredde distese dello spazio“.

Leggi anche -> La giuria si mostri coraggiosa, It Takes Two merita il GOTY 2021

Leggi anche -> Licenziamenti nello studio di CoD Warzone, bufera su Activision

Non stiamo neanche a chiedercelo più a questo punto. E la canzone, che ha ovviamente diversi piani di lettura per quello che riguarda il “gamer” e il “gioco” rimanda anche sicuramente alla grande passione di Musk proprio per i videogiochi non solo come mezzo di intrattenimento (ma Elon Musk si intratterrà mai?) quanto anche come esperimento per sviluppare le capacità di rapporto diretto uomo macchina.