Ennesimo rinvio per Starfield, la data potrebbe essere lontanissima

Ci sono brutte notizie per tutti coloro che stanno aspettando a braccia aperte Starfield: potrebbe esserci stato  l’ennesimo rinvio. 

Tutto il mondo dei videogiochi attende, col fiato sospeso, l’arrivo di un grandissimo titolo, annunciato parecchio tempo. Parliamo di Starfield, la nuova IP di Bethesda, che da decenni non lavorava a qualcosa di veramente nuovo. Un videogioco che ci è stato presentato come un prodotto che mira ad essere spartiacque, che ha l’obiettivo di diventare una grandissima space opera, la space opera di ogni singolo giocatore. In base alle scelte, alle decisioni fatte e al tipo di partita che ogni singolo utente vivrà, è stato promesso, si avranno effetti enormi sull’universo di gioco.

Starfield rinviato ancora
Starfield potrebbe essere vitta di un altro rinvio (Videogiochi.com)

Si è parlato della registrazione di 250.000 battute di dialogo, proprio per sottolineare le dimensioni di un’opera che dovrebbe diventare un nuovo standard per quanto riguarda gli RPG open world di casa Bethesda. Qualcosina del titolo è stata anche mostrata: dei dialoghi, una piccola sparatoria, la navicella spaziale che potremo cambiare e potenziare ecc.

Starfield rinviato ancora, problemi interni per Xbox?

Sulle spalle del titolo c’è un peso assai gravoso. Il titolo sarebbe in qualche modo dovuto essere il simbolo di Xbox, di una nuova era, la dimostrazione tangibile che anche i Microsoft Studio siano in grado di competere con i Playstation Studio e  produrre tripla-A di qualità eccellente. Il videogioco sarebbe dovuto già uscire a novembre 2022, ma purtroppo le cose, come sappiamo, sono andate davvero molto diversamente da quanto ci si aspettava. Il progetto è ancora in alto mare, bisogna svilupparlo per parecchi mesi e per questo motivo si è decidi di rinviare tutto al 2023.

Starfield rinviato
Le fazioni di Starfield (Videogiochi.com)

Al momento non c’è ancora una data ufficiale di uscita per il videogioco Sci-Fi. Quello che sappiamo è che però il videogioco verrà lanciato soltanto in seguito all’uscita di un altro importante titolo sviluppato da un altro Microsoft Studio. Stiamo parlando di Redfall, FPS in salsa horror di Arkane Austin. Il titolo, che sarebbe dovuto uscire quest’anno e che è stato rinviato alla prima parte del 2023, pare stia avendo dei problemi importante. Tanto che, si legge, pare proprio che Redfall sia stato rinviato internamente di circa sei settimane. Internamente perché non è mai stata annunciata al grande pubblico una data ufficiale.

Gli effetti su Starfield

Se questa voce di corridioio fosse confermata, ciò significherebbe che anche Starfield verrà rinviato internamente. Il Capo dei Microsoft’s Game Studios, Matt Booty, ha infatti affermato diversi mesi fa che Starfield è posizionato dopo Redfall per quanto riguarda la data d’uscita. Nei piani di Microsoft, infatti, l’FPS di Arcane deve fare da apripista  e aumentare l’interesse per l’Xbox Game Pass, prima dell’arrivo di Starfield. Non proprio una bella notizia per chi attende il videogioco di Bethesda, oltre che Redfall.

Ricordiamo che Xbox sta pensando ad un nuovo Game Pass per gennaio 2023, e che ci sono delle importanti accuse mosse contro Nintendo da esperti del settore tech.