FIFA 22 FUT modificato per ridurre ragequit – VIDEO

FIFA 22 Ultimate Team è stato rimaneggiato per accontentare il maggior numero possibile di giocatori ed evitare che si scatenino attacchi incontrollati di ragequit.

FIFA 22 FUT modificato per ridurre ragequit - VIDEO
FIFA 22 FUT modificato per ridurre ragequit – VIDEO (foto: youtube)

Il sistema delle ricompense e della crescita dello Ultimate Team di FIFA è da sempre un po’ criticato. In particolare alcune scelte all’apparenza penalizzanti. Per questo motivo, ora EA Sports ha deciso di metterci mano per far sì che tutti i giocatori si sentano soddisfatti di ciò che fanno senza che ci si ossessioni per mantenere un certo livello.

Se volete continuare a giocare come folli, nessuno vi fermerà. Ma se invece avete anche una vita, probabilmente le nuove dinamiche messe a punto in FIFA 22 Ultimate Team vi aiuteranno a vivere il videogioco in maniera più serena.

FIFA 22 FUT: i Division Rival meno Rival

I cambiamenti toccheranno i Division Rival e gli FUT Champion. Vediamo nello specifico cosa succederà nell’uno e nell’altro caso. La modalità Division Rival funziona ora con una sorta di scala lungo la quale si trovano dei checkpoint. Questi checkpoint entrano in funzione se per esempio perdete una partita e quindi arretrate nel punteggio. Non potrete più arretrare all’infinito ma al massimo tornerete all’ultimo checkpoint.

Ci saranno poi delle ricompense settimanali in base agli accessi e non soltanto alla media di partite vinte o perse e all’inizio di ogni stagione, in base però sempre al ranking della stagione precedente, il vostro punteggio verrà in parte resettato. Per i giocatori migliori ci sarà anche la EliteDivision. Per entrare, però, vi servirà un vero e proprio squadrone.

Altre grandi novità si trovano nella modalità Champion, dove però la competizione si svolgerà nel corso di una settimana. Se sarete abbastanza bravi nella Division Rival potete entrare nella sezione play-off. Se riuscite a vincere sufficienti incontri avrete un punteggio totale per qualificarsi per le Final. La modalità Champion è stata modellata a partire dalla Weekend League ma con una differenza: per poter permettere a un numero maggiore di giocatori di entrare il token di ingresso può essere utilizzato quando volete.

LEGGI ANCHE: Dying Light 2 Stay Human, dettagli sull’infezione – VIDEO

LEGGI ANCHE: Console War, giocatori PlayStation fanno spoiler su Halo

E anche se non doveste riuscire a vincere nei play-off oppure nelle Final, riceverete comunque una qualche sorta di ricompensa. Seguendo la nuova strategia a temi, ogni stagione avrà elementi cosmetici particolari da portarsi a casa. Quello che non è stato cambiato sono i pacchetti carte che comunque dovrete aprire.