FIFA FUT 22, rivoluzione storica in arrivo: l’annuncio

Per FIFA 22 FUT è in arrivo una piccola rivoluzione che dovrebbe finalmente far calmare le acque e risolvere molti problemi soprattutto dal punto di vista etico.

FIFA FUT 22, rivoluzione storica in arrivo: l'annuncio
FIFA FUT 22, rivoluzione storica in arrivo: l’annuncio (foto: youtube)

Electronic Arts ha infatti deciso di confermare la presenza delle loot box ma ha anche assicurato di aver trovato un sistema per zittire tutti quelli che hanno accusato il publisher e il suo titolo di punta sportivo di essersi trasformato in una sorta di gigantesca slot machine mangiasoldi.

Chissà che, quindi, la possibilità adesso di poter vedere dentro le loot box prima di acquistarle basti a far rientrare la polemica.

FIFA 22 FUT, guardare prima di comprare

FIFA FUT 22, rivoluzione storica in arrivo: l'annuncio
FIFA FUT 22, rivoluzione storica in arrivo: l’annuncio (foto: youtube)

Il meccanismo delle loot box dentro FIFA Ultimate Team non è certo la novità dell’anno. Vi basta aprire il Google Play Store per trovare una quantità infinita di giochi che monetizzano proprio convincendo / costringendo / invogliando i giocatori a comprare pacchetti di possibili potenziamenti. Ma quando sei FIFA non puoi permetterti di essere accostato al gioco d’azzardo soprattutto perché il bacino di utenti di FIFA 22 sarà ragionevolmente enorme.

Provate ad immaginare cosa potrebbe accadere in termini di ricavi se tanti genitori si con vincessero della pericolosità dei sistemi delle loot box dentro FIFA e decidessero di non acquistarlo ai propri figli. Perché è di questo che si tratta: diversi Governi, in prima linea quello inglese, si sono scagliati a più riprese proprio contro questo sistema delle loot box che vengono acquistate senza che si abbia la possibilità di vedere dentro cosa potrebbe esserci. In pratica non siamo di fronte alle slot machine ma poco ci manca.

Anche perché, ed è probabilmente questo che vuole evitare Electronic Arts, basterebbe un cambio nelle leggi che regolamentano il gioco d’azzardo e tutto il suo sistema delle loot box potrebbe essere classificato come appartenente alla stessa categoria in cui si trovano appunto le slot machine, rendendo il gioco invendibile e inutilizzabile ai minori di 18 anni.

In più, e non possiamo nasconderci dietro un dito, il sistema delle loot box è sicuramente una delle fonti principali di guadagno dei FIFA ed è quindi logico, anche se magari da un punto di vista etico spregevole, che Electronic Arts cerchi in tutti i modi di farle sopravvivere. Il sistema della preview che c’è stato assicurato arriverà dentro FIFA 22 Ultimate Team dovrebbe servire proprio a scongiurare anche gli eventuali bandi dovuti a cambi nella normativa nazionale e internazionale.

In pratica, per andare incontro alle critiche ricevute, Electronic Arts ha deciso di aggiungere la possibilità di guardare dentro le loot box prima di acquistarle. In questo modo, secondo il publisher, viene meno l’idea che si tratti di gioco d’azzardo dato che l’acquisto può essere finalizzato o meno dopo aver visto cosa contiene il pacchetto.

Leggi anche -> FIFA 22, la TOP 11 degli under 21: Haaland è fortissimo – FOTO

Leggi anche -> Esclusiva Xbox in sviluppo da 3 anni, progetto scoperto

La preview del pacchetto ha un tempo limitato, scaduto il quale il contenuto del pacchetto cambia ed è possibile osservare il nuovo contenuto e decidere di nuovo se si vuole acquistare o no. In linea teorica il problema dell’associare le loot box al gioco d’azzardo sembra risolto. In linea teroica.