Horizon Forbidden West, aggiornamento accontenta tutti i videogiocatori

Horizon Forbidden West, un aggiornamento rende il videogioco estremamente più godibile e accontenta tutti i videogiocatori che stanno provando il titolo.

Horizon Forbidden West è senza dubbio uno dei videogiochi più giocati di  questo periodo storico, con milioni e milioni di utenti che in questi giorni stanno esplorando l’Ovest Proibito insieme ad Aloy. L’avventura confezionata da Guerrilla Games è tra le più interessanti di tutta la breve storia di PS5 e probabilmente difenderà la sua posizione tra i giochi più interessanti del 2022 fino al 31 dicembre. Il titolo ci ha convinti appieno, come analizzato nella nostra videorecensione, tanto da premiare il gioco con un voto quasi perfetto.

Horizon Forbidden West, aggiornamento accontenta tutti i videogiocatori
Horizon Forbidden West, aggiornamento accontenta tutti i videogiocatori

Tuttavia come ogni gioco, passando tante e tante ore ad esplorare, cacciare, combattere e sperimentare, qualche ulteriore difetto viene a galla. Qualcosa che è assolutamente trascurabile e persino sciocco da sottolineare, ma che pare stia infastidendo alcuni videogiocatori, soprattutto durante delle lunghe sessioni di gioco.

Horizon Forbidden West, la patch corregge un difetto fastidioso

Il difetto in questione si fa notare quando si è costretti a grindare, un piccolo problema del gioco come detto nella recensione, e quindi si raccolgono continuamente risorse. Arbusti, bacche, alghe, pezzi di macchina, schegge di verdelume. E mentre lo si fa, continuamente, Aloy ripete: “Peccato, non posso portarlo. Finirà dritto nella scorta”.

Horizon Forbidden West Aspidente
Horizon Forbidden West Aspidente

Una frase utile le prime volte in cui si familiarizza con le meccaniche di gioco e con la “scorta”. Ma dopo una dozzina di ore passate a raccogliere risorse, tra una missione spettacolare e l’abbattimento di una macchina enorme, si inizia a sentire un po’ di fastidio all’ennesimo “Non posso portarlo, lo troverà nella scorta”. Ebbene nella patch 1.06 appena rilasciata da Guerrilla Games, oltre a dei fix per problemi grafici, di compenetrazione e minimi bug alle missioni di gioco, gli sviluppatori hanno corretto anche questo problemino.

Si legge infatti nelle note dell’aggiornamento: “Ridotto il numero di volte in cui Aloy fa riferimento alla sua scorta”. Un ottimo segnale per chi ha acquistato il gioco: Guerrilla continua a lavorarci e ad ascoltare la community. E forse sta anche per annunciare un DLC…