Altro che LED, arrivano le RAM da gaming con display – FOTO

Il CES edizione 2022 è stata l’occasione per guardare al futuro della tecnologia anche per i gamer, interessante e questa memoria RAM che ha addirittura un suo schermo.

A presentare la novità è stata la società Thermaltake che ha deciso di abbandonare i LED, a quanto pare ormai fin troppo inflazionati sia a scopo decorativo sia come mezzo visivo di controllo delle performance.

Altro che LED, arrivano le RAM da gaming con display - FOTO
Altro che LED, arrivano le RAM da gaming con display – FOTO (foto: Thermaltake)

E stavolta non siamo di fronte ad un inutile orpello ma ad un sistema che permette di tenere facilmente d’occhio e in maniera puntuale la temperatura e le performance di una RAM. Forse uno schermo LCD all’interno del case vi sembrerà un’assurdità ma per Thermaltake è in effetti diventata la norma. Per esempio il loro Waterblock Pacific MX2 Ultra è in grado di mostrare informazioni riguardo lo stato dell’apparecchio anche con comode animazioni.

CES 2022, è arrivata l’era delle RAM da Gaming con display

Quella presentata da Thermaltake è una novità di cui si era iniziati ad avere indizi lo scorso autunno. Le RAM con lo schermo, tra l’altro un display LCD di tutto rispetto dato che stiamo parlando di una misura da 3,9 pollici a colori, sono chiaramente destinate a una specifica tipologia di pubblico che apprezza la customizzazione del proprio desktop.

Leggi anche -> Ecco Showa American Story, Dead Rising con le waifu – VIDEO

Altro che LED, arrivano le RAM da gaming con display - FOTO
Altro che LED, arrivano le RAM da gaming con display – FOTO (foto: Thermaltake)

Per quello che riguarda le specifiche tecniche e i prodotti presentati, Thermaltake ha mostrato il modello denominato Pacific R2 Ultra che mostra immagini statiche oppure gif con in più tutti i possibili dati tecnici riguardo ciò che succede alla RAM, e il Pacific A2 Ultra. I due modelli si differenziano soltanto per la presenza di un waterblock integrato nel modello A2 Ultra. Viene ovviamente gestito da un software che consente di personalizzare in maniera totale ciò che si vede. Se per esempio non volete vedere le statistiche relative alla vostra RAM potete caricare l’immagine che preferite. Sarà molto interessante scoprire il prezzo di questi due simpatici accessori. Sui social le reazioni sono state le più disparate e vanno dall’accoglienza gelida, alla evidente inutilità, fino alle lodi sperticate.

Leggi anche -> Nuovo videogioco di South Park in sviluppo, le anticipazioni

Come ogni accessorio si tratta di decidere se avete o meno bisogno di questo dispositivo ma del resto tra quelli che customizzano auto c’è chi sente il bisogno di mettere le lucine ovunque. Almeno queste lucine vi aiutano a controllare qualche dato tecnico.