Litigio tra genitori: “Babbo Natale non può permettersi una console!” – VIDEO

Dei genitori vicini di casa hanno litigato perché si è parlato con i bambini dei possibili regali di Natale, tra cui una nuova console.

Natale 2022 sta arrivando, ma mai come quest’anno è difficile, molto difficile vivere l’atmosfera natalizia. Dopo anni di Covid-19 certamente passare queste feste con leggermente più libertà è una grande cosa, e aiuterà tutti a sentirle ancora più felici. Ma la guerra in Europa, la crisi economica e l’inflazione pesano inevitabilmente sulle possibilità e su quello che bisogna aspettarsi da questo Natale 2022. Perché anche questa volta non sarà un Natale come gli anni scorsi, in cui le cose andavano senza dubbio meglio e c’era la possibilità di concedersi qualche regalino in più.

Padre arrabbiato per Xbox
Padre arrabbiato coi vicini che parlano di una Xbox per Natale al figlio (Videogiochi.com)

Ora tutti stanno facendo l’impossibile per risparmiare il più possibile e anche quest’anno riuscire a superare le feste natalizie sarà una impresa non da poco. In tanti che faticano ad arrivare a fine mese dovranno anche tenere conto di tutti i regali da fare e di tutti i costi aggiuntivi che comporta vivere questo periodo, nel bene e nel male. E non tutti riusciranno a fare quanto vorrebbero.

Vicini parlano di una Xbox come regalo di Natale, interviene il padre del bambino

In tal senso è diventato virale nella community dei videogiocatori appassionati un video girato qualche ora fa. Il video in questione ha per protagonista un uomo che, infuriato, bussa alla porta dei vicini per chiedere spiegazioni. All’inizio i toni sono estremamente pacati, ma man mano il conflitto si accende. I vicini gli aprono e tutti ovviamente si salutano. Si scopre che poche ore prima il figlio dell’uomo che ha bussato era andato a casa loro per giocare con l’amichetto. Uno dei tanti pomeriggi tra amici passati a fare i compiti e dividere le proprie passioni. “Avete detto a mio figlio che a Natale Babbo Natale gli porterà una nuova Xbox”, afferma con fare accusatorio l’individuo ripreso dalle telecamere della casa.

Litigio tra genitori per Xbox
Xbox Series X (499 euro) e Xbox Series S (299 euro)

“Ma io non posso permettermi una Xbox a Natale, Babbo Natale non può comprarla. Perché lo avete fatto?“. I padroni di casa cercano di calmare le acque, sostenendo che non avevano promesso nulla. “Tutti hanno una Xbox, tutti i loro amici”, rispondono increduli. “Abbiamo solo detto che forse riceverà anche lui una console, non abbiamo fatto promesse, ci dispiace!”.

Un finale amarissimo

Alla fine dopo un confronto piuttosto duro, sempre civilmente e usando le parole, il padrone di casa cerca anche una soluzione. “Posso aiutarti a trovare una console usata magari, possiamo farlo insieme“. Ma il padre del bambino che sogna una console a Natale è infuriato. “Certo, una Xbox di seconda mano, usata e senza scatola. Questo dovrei dare a mio figlio?”. Alla fine i due si congedano in modo piuttosto freddo: “Lasciate perdere, sappiate che mio figlio non verrà più a casa vostra!. Difficile dire chi aveva ragione. Certamente non è bello parlare di regali di Natale con un bambino senza sapere la situazione economica della famiglia di origine. Certamente la soluzione di un usato però poteva mettere tutti d’accordo. Di seguito il video.

Vi segnaliamo un divertente video alla God of War tra Mbappé e Messi, e un videogioco gratis che non potete proprio perdervi.