Playstation Studio assume Game Director di Valorant: il progetto

Un Playstation Studio è riuscito a “rubare” la mente dietro al grande successo di Valorant, e ci sono già indizi sul nuovo progetto.

Creare un videogioco non è affatto una cosa da poco. Parliamo di un lavoro immane, molto complesso, che certe volte impiega anni, risorse enormi e tantissima pazienza prima di essere anche lontanamente pronto per essere annunciato. E poi bisogna vendere il titolo, sperare in un buon lancio, e attendere il responso della critica e soprattutto del pubblico pagante. E poi bisogna tirare le somme, capire se si è rientrati dei costi, se ci sono i presupposti per poter pensare un giorno di fare un sequel ecc.

Playstation Studio assume Game Director
Game Director di Valorant passa ad un Playstation Studio (Videogiochi.com)

Poi ci sono i famosissimi GAAS, ovvero Game As A Service, ovvero quel tipo di videogioco che è progettato per durare anche un decennio, e che deve essere costantemente supportato dagli sviluppatori. Il loro compito diventa in questo caso riuscire a trovare un difficilissimo equilibrio tra il rinnovo continuo della formula e l’evitare di snaturare un mix che aveva convinto alcuni giocatori a provare il titolo in questione. Anche per questo, quando un grande progetto viene terminato e instradato sul percorso migliore, è normale che qualcuno decide di cambiare aria, come è successo per l’ex Game Director di Valorant.

Nuovo progetto nei PS Studio per Zigler

Valorant non ha di certo bisogno di presentazioni, essendo uno degli FPS competitivi più famosi e più giocati del pianeta. Parliamo infatti di un tipo di sparatutto che da anni detta le regole del mercato competitivo e viene giocato praticamente in ogni angolo del pianeta. Il Game Director del videogioco di Riot Games, Joe Zigler, ha appena comunicato non solo di aver lasciato Riot Games dopo 14 lunghi anni, alcuni dei quali passati ad essere un membro fondamentale per uno dei giochi più famosi della sua ex compagnia.

Non c’è solo l’addio a Riot, ma anche l’annuncio di una nuova collaborazione con un nuovo studio di sviluppo. Parliamo di Bungie, il noto marchio chi si cela dietro ai primi giochi di Halo, prima di staccarsi definitivamente da Microsoft e diventare indipendente. Ora Bungie, nel 2021 acquistata ufficialmente da Playstation, ha tutte le sue energie investite in quel successo globale che tutti conoscono come Destiny, e il più recente Destiny 2. Un FPS di qualità eccelsa, che continuamente cambia e proporre nuove contenuti ai videogiocatori. Proprio con Bungie Joe Zigler ha firmato un nuovo contratto di lavoro.

Il nuovo progetto

Come si vede dal suo profilo Linkedin, Zigler diventerà Game Director di un nuovo progetto prodotto da Bungie, di cui ovviamente ancora non è stato detto nulla. Tuttavia se consideriamo il titolo di punta della compagnia e il fatto che Playstationstia cercando di creare dei propri GAAS per aumentare il prorpio fatturato, nonché l’esperienza di Zigler, è probabile che si tratti proprio di un nuovo shooter competitivo. Chissà, magari uno spin-off di Destiny, o una nuova IP.

Vi segnaliamo un divertente video alla God of War tra Mbappé e Messi, e un videogioco gratis che non potete proprio perdervi.