Mass Effect 5, data e decisione dura per evitare “caso Andromeda”: il leak

Mass Effect 5 è uno dei sogni più nascosti e importanti per milioni di videogiocatori. Ora ci sono dei dettagli sul progetto.

Mass Effect 5 Liara T’Soni

Con il lancio di Mass Effect Legendary Edition, EA e BioWare hanno capito una cosa. I giocatori vogliono rivivere un’esperienza molto simile a quella avuta nei panni del comandante Shepard, in una delle migliori trilogie della storia del videogioco.

L’avventura che è possibile vivere nei primi tre giochi in cui si cercherà di fare di tutto per impedire ai Razziatori di distruggere l’universo ha segnato profondamente milioni di persone, tanto da mettere molto in alto l’asticella e le aspettative per ogni videogioco della saga Mass Effect.

E proprio il misto di aspettative altissime e di un gioco con troppi bug e che non sembrasse al passo col tempo, oltre che un degno successore spirituale della trilogia originale, hanno distrutto Mass Effect Andromeda. Dopo quell’enorme buco dell’acqua, BioWare pare abbia deciso di cambiare e in modo netto quello che sarà il percorso di sviluppo di Mass Effect 5.

Mass Effect 5, decisione storica per la saga e data di sviluppo

Mass Effect Shepard
Mass Effect Shepard

Secondo quanto riportato dallo scrittore e autore di videogames Jeff Grubb, un’autorità in questo campo, BioWare starebbe imponendo su EA una scelta importante.

Invece di usare il motore grafico proprietario di EA ovvero il Frostbite, gli sviluppatori spingono per l’Unreal Engine di Epic Games, che sul lungo periodo pare abbia le potenzialità per essere molto più performante e spettacolare.

Al momento BioWare sta cercando un direttore tecnico di primo livello per guidare il progetto, che dovrebbe iniziare nel 2023, stando alle fonti di Jeff Grubb.

Una cosa è certa, BioWare vuole evitare un nuovo “caso Andromeda” per il prossimo titolo della serie. Cambiare motore grafico potrebbe essere il primo e importante passo per cercare di dare una svolta alla saga, con Mass Effect 5 che senza dubbio avrà un peso enorme da sopportare per riuscire ad avvicinarsi alla trilogia di Shepard.

Leggi anche -> Playstation, cambio contratti: la tattica per trattenre gli sviluppatori di esclusive

Leggi anche -> Caos Playstation, ecco la guida ai preordini di Horizon Forbidden West

Non resta che attendere, e probabilmente anche parecchio, prima di poter vedere finalmente qualcosa e capire se potremmo trovarci davanti ad un’altra space opera di dimensioni importanti e dai temi profondi e toccanti.