Microsoft testa lo streaming a 1080p per i giochi del Game Pass?

Microsoft starebbe testando una risoluzione maggiore per dare un’esperienza di streaming migliore per chi usufruisce del servizio di Cloud Gaming dell’Xbox Game Pass.

Microsoft testa lo streaming a 1080p per i giochi del Game Pass?
Microsoft testa lo streaming a 1080p per i giochi del Game Pass? (foto: youtube)

Microsoft sarebbe al lavoro per migliorare la risoluzione dello streaming dei giochi sul Cloud dell’Xbox, per passarlo da 720p, la risoluzione attuale, a 1080p. Per fare il salto starebbero lavorando a migliorare il server Xbox One.

Leggi anche –> 2B di NieR diventa realtà grazie al lavoro di due cosplayer – FOTO

 Project xCloud: il nuovo servizio di Microsoft per Xbox?

Microsoft testa lo streaming a 1080p per i giochi del Game Pass?
Microsoft testa lo streaming a 1080p per i giochi del Game Pass? (foto: youtube)

Microsoft vuole mettere insieme Xbox Live Gold, Xbox Game Pass per le console e per i PC in unico servizio e con un solo abbonamento che dovrebbe chiamarsi xCloud. Per lo streaming c’è la possibilità di andare in mondovisione tramite smartphone o tablet Android.

Per gli utenti Apple la questione è un po’ più complicata ma Microsoft sta lavorando per espandere i servizi di streaming offerti dal Game Pass direttamente sul web, aggirando quindi le limitazioni imposte sullo store iOS. Tutto questo espandere e unire però non può prescindere da un remake generale.

Ed è quello che vuole, o vorrebbe, fare Microsoft che starebbe lavorando, secondo fonti di sviluppo, a un miglioramento dello streaming passandolo da 720p a 1080p. Il salto di qualità avverrebbe con un upgrade nell’architettura dei server: da quella per Xbox One a quella per Xbox Series X.

E proprio la nuova architettura, unita al nuovo hard disk SSD della Xbox Series X, dovrebbe portare finalmente i servizi del Xbox Game Pass al livello degli altri servizi di streaming, per esempio quello offerto su Stadia da Google. Quelle che al momento girano in Rete sono immagini di probabili test interni portati avanti da developer proprio per verificare il funzionamento e la compatibilità del futuro nuovo xCloud di Microsoft.

Occorrerà quindi aspettare un altro po’ per capire in cosa consisterà davvero questo miglioramento, se ci sarà, se sarà a 1080p e se effettivamente avremo il nuovo xCloud. Uno streaming migliorato fa certamente gola a molti giocatori, sia quelli che lo streaming lo fanno sia quelli che lo streaming lo guardano.

Leggi anche –> The Elder Scrolls VI potrebbe essere annunciato ufficialmente molto presto
Il nostro pensiero però non può non andare anche all’infrastruttura, qui da noi in Italia almeno, dove ci sono punti in cui non prende neanche il telefonino. Chissà se un’insurrezione di streamer non porti a fare i necessari lavori per portarci tutti nel XXI secolo.

Intanto però guardiamoci una presentazione del Cloud Gaming dell’Xbox Game Pass Ultimate, ma quanto è lungo questo nome? CMQ, lo trovate a fondo pagina!

Link utili