New World di Amazon sta perdendo tantissimi giocatori: i numeri

Sono troppi i giocatori che stanno abbandonando New World di Amazon. La priorità della compagnia è capire il perché di questa uscita 

new world amazon
new world amazon perde troppi giocatori (fonte gamesradar.com)

Una notizia che ad Amazon non fa molto piacere, quella registrata di recente su New World. Il problema principale di questa situazione è che, tra il 3 ed il 23 ottobre, il numero di giocatori è diminuito drasticamente. Si tratta di una perdita veramente imponente e che sta seriamente preoccupando i vertici del colosso dell’e-commerce. Ma cerchiamo di far luce sui numeri che stanno spaventando la compagnia.

Secondo quanto riportato da Forbes, un’analisi molto accurata sulla piattaforma SteamCharts tocca una cifra troppo bassa per non decidere di correre ai ripari. Dopo il suo lancio, arrivati al giorno 3 di ottobre, l’ammontare dei giocatori online sul gioco aveva toccato una cifra pari a 913.027 utenti. Ora tutto cambia, ed anche drasticamente.

Un calo di giocatori troppo importante in New World di Amazon

new world amazon
new world amazon perde troppi giocatori (fonte forbes.com)

135.000 sono i giocatori che, ogni settimana, stanno abbandonando il gioco prodotto da Amazon. Dalla fine di settembre, data della sua presentazione sul mercato mondiale, oggi l’MMO sta subendo una perdita via via sempre più importante. I dati fanno riferimento, nello specifico, ad un’analisi di domenica in domenica di ogni singola settimana da quando è uscito fino al 23 di ottobre. Si vede un repentino passaggio dai 913 mila iniziali per arrivare ai 508 mila (meno della metà) del 23 ottobre, passando per 726 mila ed i 608 mila delle settimane centrali del periodo complessivo analizzato.

Leggi anche -> Fortnite e League of Legends insieme: l’annuncio

Leggi anche -> Rabbia su New World di Amazon, giocatori diventano invincibili

Che i numeri dei giocatori siano instabili è cosa nota, ma una fluttuazione del genere va tenuta sotto controllo e valutata molto attentamente per evitare che diventi irreparabile. Recentemente Amazon aveva parlato di un exploit che mandava in crash tutto nel momento in cui si inviavano immagine. Oppure il server aumentato di recente dalla compagnia per supportare il numero di giocatori online. Per il momento non si sa quale sia, sperando che Amazon risolva al più presto per evitare di perdere ancora giocatori nelle settimane a venire.