Nintendo ha fatto un annuncio da brividi, succederà ad Halloween

Il mese di ottobre è il momento ideale per developer e publisher di spingere sul pedale della paura e Nintendo ha deciso di fare proprio questo con il suo annuncio più recente.

Da parte della grande N abbiamo di recente avuto aggiornamenti che riguardano la politica di pubblicazione dei contenuti sul suo Store e abbiamo capito che la società non tollera più giochi con una vena eccessivamente pornografica se questa viene espressa utilizzando gli stilemi dei cartoni animati.

Nintendo ha fatto un annuncio da brividi, succederà ad Halloween
Nintendo ha fatto un annuncio da brividi, succederà ad Halloween (foto: Nitendo)

Ma da nessuna parte ci è mai stato detto che non ci sarebbero stati prodotti horror. E quello che è in arrivo proprio nel periodo di Halloween è un nuovo titolo che non vi farà dormire sereni per almeno qualche notte. Se siete fan del genere e possessori di una Nintendo Switch Insomnis è il gioco che dovete aspettare.

Nintendo annuncia finalmente l’uscita di Insomnis

L’annuncio relativo all’uscita di questo gioco in stile puzzle game ma non adatto ai deboli di cuore è stato dato proprio il 13 di ottobre che guarda caso è 31 scritto al contrario. A parte le strane coincidenze numeriche, il titolo prodotto e distribuito da Path Games nella sua versione per Nintendo Switch promette di sfruttare al massimo quelle che sono le caratteristiche della console portatile di Nintendo.

Nintendo ha fatto un annuncio da brividi, succederà ad Halloween
Nintendo ha fatto un annuncio da brividi, succederà ad Halloween (foto: Nintendo)

Una di queste caratteristiche è ovviamente il touch screen che, come viene sottolineato dagli stessi sviluppatori, può essere utilizzato per interagire con gli oggetti e risolvere i puzzle che via via si presentano in questa avventura horror in prima persona. Il gioco, che sarà disponibile per Nintendo Switch attraverso lo Shop in forma digitale, vede come protagonista un ragazzo che si trova a dover reclamare la propria eredità attraversando le stanze di una villa maledetta in cui anche attraversando le stesse stanze si rischia di avere un incontro inaspettato. Ulteriore novità nel genere in cui rientra anche Insomnis è il fatto che sono stati previsti finali multipli in base alle scelte che vengono fatte tra un puzzle e l’altro.

Il trailer pubblicato su YouTube ci sembra piuttosto promettente anche se ricorda, ma non è un male, alcune atmosfere dei grandi classici. E del resto quando si decide di fare un horror in prima persona non si può prescindere da quelli che sono i capisaldi del genere nel mondo dei videogiochi. Gli elementi più truculenti che sono apparsi per qualche istante non danno l’impressione di essere puramente estetici e questo è secondo noi segno di un prodotto che non punta semplicemente al sensazionalismo o alla violenza pura, come è capitato in passato di vedere quando i team di sviluppo si cimentano con l’horror dimenticando che gli horror più di successo sono quelli in cui si vede di meno. Se volete quindi passare la notte di Halloween in casa potete provare con Insomnis. Attenti solo agli eventuali bambini che potrebbero venire a bussare.