Oculus VR, decisione storica per i videogiocatori

Oculus VR sta testando una novità che renderà molto più facile utilizzare i suoi visori ma che è anche un segnale forte nel momento che viviamo.

Oculus VR, decisione storica in seguito per i videogiocatori
Oculus VR, decisione storica in seguito per i videogiocatori (foto: Oculus)

Facebook ha infatti annunciato che renderà più facile fare login per utilizzare i suoi visori. Una novità che farà sicuramente piacere a molti dopo che, invece, sembrava che fosse strettamente necessario essere membri della grande famiglia della F azzurra per poter sfruttare Oculus Quest.

Che sia un altro sintomo dei cambiamenti che Zuckerberg sta apportando al suo impero dei social? Probabilmente, visto che l’annuncio che riguarda questa novità per i videogiocatori è stato fatto nell’ambito dello stesso keynote con cui il patron di Facebook ha anche annunciato il famoso ormai cambio di nome per il suo universo digitale che ora si chiama Meta.

Oculus VR, tutti liberi di entrare

Oculus VR, decisione storica in seguito per i videogiocatori
Oculus VR, decisione storica in seguito per i videogiocatori (foto: Oculus)

Nel keynote in cui Mark Zuckerberg ha annunciato al mondo che il suo personale universo avrebbe cambiato nome, il patron di Facebook ha anche annunciato che non sarà più necessario avere un account personale sul social della F azzurra per poter entrare su Quest. Si tratta di una novità doppia.

Doppia perchè riprende una notizia che si era invece diffusa a fine 2020 da Twitter quando un utente aveva scoperto che una volta unito il tuo account Oculus a Fb eri legato a doppio filo al social al punto che cancellando l’account Facebook tutti gli acquisti e tutto il profilo Oculus spariva completamente.

Ma questa è solo metà della storia: scollegare l’account FB da Oculus VR significa che, implicitamente, neanche Zuckerberg crede più tanto nel collegamento obbligatorio. E non possiamo che comprendere la scelta di evitare di costringere altri utenti a entrare su Facebook anche solo per giocare: con quello che è uscito fuori ultimamente quanti utenti sono “andati persi” perchè non hanno voluto più o non hanno voluto mai avere un account su FB e regalare le loro informazioni alla società di Zuckerberg?

Leggi anche -> Prima volta col VR, pochi secondi e distrutta la TV – VIDEO

Leggi anche -> Glitch di Destiny 2 fa bannare tanti giocatori: attenzione

Sembra un po’ come il topo che abbandona la nave che affonda. Facebook morirà? Non ci pare possibile anche se qualcuno lo diceva pure di Myspace. Sicuramente tutte quelle cose che facevamo passando per “comodità” da Facebook si ridurranno drasticamente se Zuckerberg nonvuole continuare a passare per una idrovora sempre a caccia di dati da rivendere al miglior offerente.

Impostazioni privacy